Asili Notturni, l'Umbria ha un prezioso servizio medico gratuito per i più bisognosi

Asili Notturni, l’Umbria ha un prezioso servizio medico gratuito per i più bisognosi

Luca Biribanti

Asili Notturni, l’Umbria ha un prezioso servizio medico gratuito per i più bisognosi

Lun, 05/04/2021 - 10:55

Condividi su:


Asili Notturni, l’Umbria ha un prezioso servizio medico gratuito per i più bisognosi

Fornite oltre mille prestazioni odontoiatriche dal 2019, oltre 100 oculistiche in un anno e in 3 mesi 10 visite dermatologiche

Gli “Asili Notturni” svolgono il loro servizio anche in Umbria, un prezioso contributo all’accesso alle cure sanitarie, in particolare odontoiatriche, oculistiche e dermatologiche, per le persone particolarmente bisognose.

Asili notturni, come accedere al servizio

Una equipe di qualificati professionisti offre infatti il proprio tempo libero per un’attività di volontariato che consente a tutti i pazienti con un reddito sotto i 6mila euro di ISEE di accedere a cure mediche gratuite.

Il servizio, che ha sede operativa a Perugia, è comunque rivolto a tutti i cittadini che risiedono nella regione Umbria, senza distinzione di etnia, religione e nazionalità. Basta contattare i numeri 329 0417732, oppure 339 8280119, per fissare un appuntamento.

Alcuni dati

L’attività dell’Ambulatorio Solidale ha già fornito oltre mille prestazioni odontoiatriche dal 2019, oltre 100 oculistiche in un anno e in 3 mesi 10 visite dermatologiche.

Il dott. Santino Rizzo, presidente dell’associazione

Tuttoggi ha intervistato il dottor Santino Rizzo, primario della struttura complessa Clinica Otorinolaringoiatrica e direttore del dipartimento di chirurgia di testa collo e dei tessuti molli dell’Azienda Ospedaliera Santa Maria di Terni, presidente degli “Asili Notturni”, per informare i pazienti di questa preziosa attività e di un servizio al quale possono accedere se in possesso dei requisiti.

“Molte volte i pazienti si trascurano – sottolinea il dott. Rizzo – perché non sono informati sull’attività gratuita che viene fornita dagli Asili Notturni Umbri e quindi è fondamentale che ci siano questi contributi per far conoscere la nostra attività”.

Contributi fondamentali

Il dottor Rizzo ha precisato come siano fondamentali i contributi di alcuni Enti che rendono possibile cure gratuite ai bisognosi: “Dobbiamo assicurare prestazioni a tutti i nostri pazienti e chiaramente abbiamo avuto un un sostegno anche da parte degli Asili Notturni di Torino che ci hanno fornito alcune attrezzature e finanziamenti. Il Grande Oriente d’Italia e la Giunta alla testa del quale c’è il Gran Maestro Stefano Bisi che voglio ringraziare. A lui e a tutta la Giunta e anche da parte del Collegio Circoscrizionale dell’Umbria vanno i miei ringraziamenti per i contributi che si vanno a sommare anche a finanziamenti delle donazioni che ci permettono di poter acquistare i materiali necessari per poter dare questi servizi”.

“Creare una rete solidale”

“Ultimamente abbiamo siglato una convenzione con altre associazioni, come Liberamente Donna che si occupa di donne, e spesso anche bambini, che hanno subito dei maltrattamenti. Questo tipo di collaborazioni – spiega il dott. Rizzo – sono state strette con tutte le associazioni, come la Caritas, che operano per la difesa e la tutela dei più deboli. La cosa che mi preme più di tutto quindi è fare rete tra le associazioni per poter dare delle risposte a chi ha veramente bisogno”. Questo l’auspicio del dottor Rizzo per una Regione solidale e più coesa anche a livello sociale: “Si può rinunciare a un caffè o a un qualcosa in più per aiutare i più deboli. In Umbria, ma in tutt’Italia, c’è sempre gente di buon cuore e sensibile alle difficoltà di chi è in difficoltà”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!