Ars Panicalensis, nuova associazione e partecipazione a due prestigiose fiere - Tuttoggi

Ars Panicalensis, nuova associazione e partecipazione a due prestigiose fiere

Redazione

Ars Panicalensis, nuova associazione e partecipazione a due prestigiose fiere

Dopo quello di Spoleto appuntamento a Zagarolo per gli appassionati del ricamo e del tulle | A fine maggio riprenderà la sua attività la scuola di ricamo, con un progetto tutto nuovo
Gio, 19/05/2016 - 11:55

Condividi su:


Tante le novità per il 2016 dell’Ars Panicalensis, le cui attività saranno supportate dalle neo costituita associazione “La Trama di Anita”, con sede a Panicale, i cui soci fondatori sono le ricamatrici, gli organizzatori degli eventi legati al ricamo, principalmente “Fili in Trama”, e tutti coloro che amando questa antica tradizione, intendono preservarne la continuità nel tempo presente e futuro.

Dopo il primo appuntamento a Spoleto, che ha avuto luogo dal 13 al 15 maggio, in occasione di “Uniti da un Filo”, prima mostra internazionale del merletto e del ricamo, ecco il secondo a Zagarolo (Comune di Roma) per “Tramando…Tessendo” dal 20 al 22 maggio, che oltre alla mostra, organizza il raduno delle ricamatrici, iniziativa unica per gli eventi di questo settore. Durante quest’ultimo appuntamento fieristico sarà possibile, per chi ne avesse la curiosità, approcciare anche la tecnica attraverso la partecipazione a corsi base che si svolgeranno in loco, oppure per chi volesse invece apprenderne la tecnica in modo più approfondito, iscriversi alla scuola di ricamo, che riprenderà la sua attività entro la fine di maggio, con un progetto completamente nuovo.

La formazione, la diffusione e l’apprendimento della tecnica è infatti uno degli obiettivi che si propone la neo-costituita associazione, che può soddisfare una semplice curiosità oppure una seria voglia di apprendere anche per farne una professione e crearne un lavoro. E’ proprio questo uno degli obiettivi da perseguire, la scuola laboratorio per il Made in Italy, e, in secondo luogo, la promozione di Panicale come capitale europea del merletto e del ricamo. I due appuntamenti di Spoleto e Zagarolo intendono riavviare il percorso di un 2016 che vedrà realizzate numerose novità, in attesa di “Fili in Trama” quarta edizione, che si svolgerà dal 16 al 18 settembre prossimi, e, per la quale si percepisce già una grossa aspettativa sia dagli espositori che dal pubblico.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!