Arriva “Umbria on stage”, stagione di spettacoli teatrali e musicali | Spoleto, Foligno, Cannara e Lugnano in Teverina - Tuttoggi

Arriva “Umbria on stage”, stagione di spettacoli teatrali e musicali | Spoleto, Foligno, Cannara e Lugnano in Teverina

Redazione

Arriva “Umbria on stage”, stagione di spettacoli teatrali e musicali | Spoleto, Foligno, Cannara e Lugnano in Teverina

Dom, 19/09/2021 - 14:40

Condividi su:


"Umbria on stage" è un progetto realizzato con i fondi POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 –Avviso Pubblico per Progetto Spettacoli dal Vivo,

Una stagione di spettacoli teatrali e musicali realizzati in quattro città e cinque location dell’Umbria: l’Auditorium San Domenico e l’Auditorium Santa Caterina di Foligno, il Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto, il Teatro Thesorieri di Cannara e il Teatro Spazio Fabbrica di Lugnano in Teverina.

È “Umbria on stage”, il nuovo progetto artistico di Athanor Eventi che verrà presentato ufficialmente martedì 21 settembre alle ore 11 a Perugia nella Sala Fiume di Palazzo Donini (sede della Regione Umbria)

“Umbria on stage” è un progetto che è realizzato con i fondi POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 –Avviso Pubblico per partecipazione Progetto Spettacoli dal Vivo, e coinvolge i quattro comuni di Foligno, Spoleto, Cannara e Lugnano in Teverina.

Saranno coinvolte cinque location: l’Auditorium San Domenico e l’Auditorium Santa Caterina di Foligno, il Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto, il Teatro Thesorieri di Cannara e il Teatro Spazio Fabbrica di Lugnano in Teverina.

Athanor Eventi presenterà nei dettagli il cartellone di “Umbria on stage” alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni coinvolte e di alcuni artisti in programma.

“Umbria on stage” si svolgerà nel periodo autunnale ed invernale e verrà realizzato grazie al sostegno “POR FESR Umbria 2014 2020 Az.3.2.1.

La principale novità del progetto sarà la realizzazione di due produzioni teatrali che vedranno la partecipazione di attori e musicisti umbri dal titolo: ‘La ragione di Stato’ e ‘Rikordami’.

La Ragione di Stato’ è un format teatrale che, con una formazione costituita da un attore ed una band, ripercorrendo i maggiori eventi calcistici che hanno coinvolto la nazionale italiana dal 1990 ad oggi: mette in scena una narrazione dei tempi, ironica, spesso irriverente, a tratti comica, con notazioni sul costume e sulle figure iconiche che hanno attraversato indenni gli ultimi trent’anni della vita sociale e “social” del nostro Paese.

Rikordami’ è invece uno spettacolo con testo originale dello scrittore Antonio Fresa sul tema dell’Olocausto, e della memoria collettiva, uno spettacolo che pone un interrogativo: quando l’ultimo dei nostri testimoni ebrei avrà cessato di vivere, chi si ricorderà di ricordare? Una domanda che questo originale lavoro si pone, costituendosi “parte civile” di una vicenda drammatica, mettendo lo spettatore di fronte alla responsabilità di “farsi ponte” tra il passato e il presente della propria storia. Lo spettacolo scritto da Antonio Fresa verrà interpretato dagli attori Cristina Caldani e Massimo Manini.

Tante altre novità contenute nel progetto “Umbria on stage” saranno rese note nella conferenza stampa.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!