Aree verdi di Sant’Egidio e Montelaguardia, la gestione alle associazioni

Aree verdi di Sant’Egidio e Montelaguardia, la gestione alle associazioni

Firmate le convenzioni tra il Comune di Perugia, l’associazione sportiva Circolo Arci Sant’Egidio e Associazione ricreativa Montelaguardia


share

Sono state firmate questa mattina alla Sala dei Sindaci di Palazzo dei Priori le convenzioni per la gestione delle aree verdi di Sant’Egidio e di Montelaguardia, nell’ambito del progetto Futuro nel Verde.  A prendersi cura del verde cittadino nelle frazioni del Comune di Perugia saranno rispettivamente l’Associazione Sportiva Circolo Arci Sant’Egidio e l’Associazione Ricreativa Montelaguardia.

In base alla convenzione stessa si occuperanno della custodia e monitoraggio dell’area verde, svuotamento dei cestini, operazioni minimali di pulizia, attività di gestione, custodia e pulizia degli immobili, sfalcio dell’erba e manutenzione ordinaria dell’area.

Le associazioni, come previsto dal progetto Futuro nel Verde, che mira a mettere a sistema il patrimonio verde della città al fine di migliorarne la qualità e la fruibilità da parte della collettività, stanno attuando, in collaborazione con l’ente, i progetti presentati per la valorizzazione delle singole aree verdi, in linea con quelle che sono le caratteristiche del territorio e le tradizioni locali.

In particolare, per Sant’Egidio il progetto da realizzare si intitola “Dal passato al futuro attraverso le tradizioni” e prevede la riscoperta delle radici culturali del territorio attraverso la valorizzazione del tradizionale metodo di cottura della torta al testo, la filiera corta, la specificità delle tradizioni locali e l’avvio di un dialogo intergenerazionale.

Per l’area di Montelaguardia, invece, il progetto “Amici nel verde” prevede la valorizzazione e conservazione di un bene comune, quale appunto il verde urbano, con l’obiettivo di promuovere una coscienza ecologista nei più giovani, orientata alla sostenibilità ambientale, all’utilizzo responsabile delle risorse naturali, al rispetto e alla conservazione della natura.

share

Commenti

Stampa