Area Ex Calai, pronto il Piano di Valorizzazione e Riqualificazione - Tuttoggi

Area Ex Calai, pronto il Piano di Valorizzazione e Riqualificazione

Redazione

Area Ex Calai, pronto il Piano di Valorizzazione e Riqualificazione

Il sindaco Presciutti "Dopo 10 anni di parole sarà riconsegnata ai gualdesi area fondamentale della città" |
Gio, 06/08/2015 - 11:32

Condividi su:


Area Ex Calai, pronto il Piano di Valorizzazione e Riqualificazione

Sta per essere ultimato l’iter che restituirà a Gualdo Tadino una zona nevralgica della città, ossia quella dell’area dell’Ex Ospedale Calai. Il Sindaco Massimiliano Presciutti, facendo il punto della situazione, ha chiarito alcuni punti fondamentali.

Sono passati ormai dieci anni dal primo protocollo d’intesa dell’area Ex Calai, un decennio di promesse e annunci che non hanno portato a nulla. L’Amministrazione da me guidata – sottolinea il primo cittadino – ha così subito provveduto ad affrontare concretamente la delicata situazione. Lavorando quotidianamente a stretto contatto con le strutture della Regione, l’Assessorato alla Sanità e l’ASL siamo arrivati ad un Piano complessivo di
Valorizzazione dell’intera area dell’Ex Ospedale, che a settembre sarà approvato definitivamente dalla Giunta Regionale, grazie al costante rapporto con l’Assessore Regionale Luca Barberini, che si è fatto da subito carico della questione. Finalmente dopo 10 anni di parole al vento, un Piano di Valorizzazione e Riqualificazione completo di un’importante zona del centro storico diventerà realtà. Il tutto attraverso un investimento a totale carico di Regione e Asl che supererà i 3 milioni di euro, senza 1 centesimo di aggravio per le tasche dei gualdesi.

Un’area fondamentale per Gualdo Tadino, – conclude Presciutti – sarà quindi riconsegnata ai cittadini in modo più bello, funzionale e con servizi socio sanitari assistenziali di prim’ordine. Arrivati a questo punto, non ci faremo di certo impantanare in una palude fatta di propaganda e falsità. Noi il Calai lo riapriremo veramente, riconsegnandolo ai gualdesi contestualmente al recupero completo dell’intera zona circostante, che tornerà ad essere cuore pulsante del centro storico e patrimonio dell’intera collettività. Anche in questo caso alle parole preferiamo agire con i fatti”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!