Antenna privata sul palazzo della Provincia, i tanti dubbi

Antenna privata sul palazzo della Provincia, i tanti dubbi

Redazione

Antenna privata sul palazzo della Provincia, i tanti dubbi

Lun, 08/03/2021 - 08:45

Condividi su:


Interrogazione di Rigucci, che lamenta rischi per la salute e un danno economico per l'Ente per l'installazione in via Palermo

Giù l’antenna dal palazzo della Provincia in via Palermo. A chiederlo è il consigliere provinciale Marcello Rigucci, che sull’antenna di una compagnia telefonica privata ha presentato un’interrogazione, chiedendo l’accesso agli atti.

Rigucci ravvede un danno economico, dato che la presenza dell’antenna diminuisce il valore dell’edificio. E soprattutto teme danni alla salute per i dipendenti provinciali che lavorano nella sede di via Palermo.

Il consigliere Rigucci ricorda poi che i gestori di telefonia per legge devono presentare le informazioni tecniche agli enti competenti (Arpa e Comune). Il Comune è l’ente responsabile del procedimento di installazione ed Arpa di monitoraggio.

I quesiti di Rigucci

Per questo Rigucci, nella sua interrogazione, chiede di sapere se ci siano tutte le autorizzazioni comunali e chi ha dato l’autorizzazione all’installazione dell’antenna. E quale sia il vantaggio per la Provincia di Perugia. Qualora questo non ci sia, il consigliere ravvede gli estremi per un eventuale reato di peculato.

Quanto ai rischi per la salute, chiede se il lastrico solare sia stato schermato.

Da qui la richiesta di accesso agli atti e della rimozione immediata dell’antenna.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!