Annullata Umbria Jazz Winter 28 | Sindaco Tardani "Sperato fino all'ultimo" - Tuttoggi

Annullata Umbria Jazz Winter 28 | Sindaco Tardani “Sperato fino all’ultimo”

Redazione

Annullata Umbria Jazz Winter 28 | Sindaco Tardani “Sperato fino all’ultimo”

Gio, 19/11/2020 - 13:39

Condividi su:


Annullata Umbria Jazz Winter 28 | Sindaco Tardani “Sperato fino all’ultimo”

Tardani, “Abbiamo sperato e lavorato fino all’ultimo per non rinunciare all' evento che è un tutt’uno con Orvieto. Ma l’emergenza sanitaria ci costringe"

Il Sindaco, Roberta Tardani commenta così l’annuncio ufficiale della cancellazione della 28^ edizione di Umbria Jazz Winter che avrebbe dovuto svolgersi ad Orvieto dal 28 dicembre al 1° gennaio prossimi: “Da 27 anni – afferma – Orvieto ha fatto da copertina al Capodanno in Umbria con la musica di Umbria Jazz Winter ma purtroppo l’emergenza sanitaria, dopo averci fatto rinunciare agli appuntamenti più cari della nostra tradizione, ci priverà anche dell’evento che ha dato una dimensione internazionale alla nostra città.

Abbiamo sperato e lavorato fino all’ultimo giorno con la Fondazione Umbria Jazz e la Regione Umbria per organizzare la manifestazione, seppur in forma ridotta ma di elevata qualità artistica, consapevoli non solo dell’importanza musicale e culturale dell’evento ma anche delle indiscutibili ricadute sull’economia cittadina che mai come in questo momento avrebbe avuto bisogno di una iniezione di fiducia.

Tuttavia i più recenti provvedimenti del Governo e l’incertezza sulle misure che saranno adottate dal prossimo 3 dicembre, hanno complicato ogni tipo di pianificazione e, seppur a malincuore, ci hanno costretto ad annullare l’edizione 2020.

Ma Orvieto e Umbria Jazz sono un legame indissolubile che questa Amministrazione, come mai prima d’ora, ha voluto consolidare anche in termini di impegno di risorse economiche.

L’appuntamento dunque è solo rimandato al 2021 quando torneremo a riempire le vie della città con i suoni della marching band, ad applaudire i più importanti jazzisti internazionali nel nostro teatro e ad emozionarci ascoltando i gospel nel nostro meraviglioso Duomo.

Sarà il modo migliore, ce lo auguriamo, per festeggiare in maniera straordinaria il ritorno alla normalità che abbiamo perso”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!