Amministrative 2018, a Cannara in tre ai nastri di partenza: è sfida Gareggia, Ortolani, Properzi

Amministrative 2018, a Cannara in tre ai nastri di partenza: è sfida Gareggia, Ortolani, Properzi

Tutte le liste e i candidati a consigliere, oltre ai primi stralci di programma

Cannara torna al voto dopo due commissariamenti nel giro di pochi anni, l’ultimo, durato oltre un anno, per la caduta della giunta guidata da Fabrizio Gareggia sotto i colpi della crisi di maggioranza, cominciata con le dimissioni del vicesindaco Galletti, in quota Pd, e culminata con un consiglio comunale di fine maggio 2017 quando l’assenza di tre consiglieri comunali di maggioranza (Preziotti, Galletti e Angelucci) e la contestuale uscita dall’aula della minoranza (Valore Comune e Dignità e Futuro, con i consiglieri Trombettoni e Ortolani da un lato e Andreoli e Favilli dall’altro) hanno fatto affondare l’approvazione del bilancio e la giunta.

Ora si vota, con tre liste civiche ai nastri di partenza: si tratta di “Cannaresi Liberi”, che vede in campo proprio il sindaco uscente Fabrizio Gareggia. “La Nostra Cannara” con il candidato sindaco Biagio Properzi e “Siamo Cannara” con la “sorpresa” Fabiano Ortolani, sceso in campo poche ore prima della chiusura delle liste.

“Riconsegnare alla cittadinanza cannarese la piena consapevolezza del proprio diritto alla partecipazione collettiva nelle scelte amministrative e riportare il dibattito pubblico locale sul terreno dei fatti e della realtà e soprattutto garantire cinque anni di stabilità di governo dopo due commissariamenti in circa quattro anni” è l’obiettivo di Ortolani, mentre Properzi mette in campo una lista “espressione di tutte le competenze e delle anime cittadine, pronta a ricostruire un tessuto sociale sfibrato dopo le tensioni degli ultimi anni. Vogliamo mettere al centro i cannaresi, attraverso un coinvolgimento attivo dei cittadini in tutte le scelte dell’amministrazione, con un dialogo continuo e costante all’insegna dello spirito di servizio per la comunità”. “Abbiamo tre priorità da realizzare – dice Fabrizio Gareggia – un piano straordinario di manutenzione delle strade comunali da 200mila euro all’anno; eliminare il vincolo idrogeologico che rende inedificabile gran parte del nostro territorio; un intervento per rendere di nuovo vivibili le sponde del fiume, trasformare gli Irre in fondazione”.

LISTA “LA NOSTRA CANNARA” – BIAGIO PROPERZI

  • Baldacci Alessandro
  • Bizzarri Giorgio Maria
  • Borghi Luca
  • Cipriani Marianna
  • Coccini Marcello
  • Crivella Francesco Ruben
  • Diotallevi Orietta
  • Giommi Michela
  • Guerrini Paola
  • Iovinella Alessandro
  • Paci Annalisa
  • Sarzani Luigi

LISTA “CANNARESI LIBERI” – FABRIZIO GAREGGIA

  • Agnello Giorgio
  • Andreoli Diego
  • Brilli Mauro
  • Coccini Raffaela
  • Coda Mario
  • Diotallevi Giulio
  • Gerarchini Serena
  • Masciotti Chiara Rita
  • Pantaleoni Silvana
  • Pastorelli Luca
  • Stoppini Luna
  • Ursini Giacomo

LISTA “SIAMO CANNARA” – FABIANO ORTOLANI

  • Selli Maria Laura
  • Andreoli Mirco
  • Battista Sabina
  • Ceppitelli Sandra
  • Ciotti Paola
  • Delicati Alice
  • Dominici Luca
  • Gorgoioli Monia
  • Ortolani Gianpiero
  • Stramaccioni Michele
  • Taddei Ivano
  • Trombettoni Federica
Stampa