Allarme antrace, polvere sospetta alle poste in Via Mario Angeloni - Tuttoggi

Allarme antrace, polvere sospetta alle poste in Via Mario Angeloni

Redazione

Allarme antrace, polvere sospetta alle poste in Via Mario Angeloni

I dipendenti sono stati evacuati ma sembrerebbe che si tratti di polvere non pericolosa
Mar, 17/03/2015 - 12:44

Condividi su:


Allarme antrace, polvere sospetta alle poste in Via Mario Angeloni

Una polverina bianca che fuoriesce da un pacco e fa scattare l’allarme. E’ quello che è successo stamattina alle poste di Via Mario Angeloni a Perugia. Le procedure di sicurezza sono state applicate alla lettera ed i dipendenti sono stati fatti uscire dal loro posto di lavoro. Sul posto i vigili del fuoco che hanno proceduto recupero del pacco sospetto, anche se l’allarmismo è stato subito frenato. Si tratterebbe di polvere non pericolosa proveniente da una tipografia e non di “antrace”. Le opportune verifiche sono ancora in atto.

I vigili del fuoco, dopo aver messo in sicurezza i luoghi potenzialmente contaminati hanno effettuato alcuni accertamenti tecnici ed alcune verifiche con le aziende che curano la spedizione delle predette buste rilevando che la polvere segnalata era costituita da un prodotto utilizzato nella fase di spedizione. D’intesa con il responsabile della struttura, previo assenso del personale sanitario presente in loco (118 e Usl Umbria1), non è stato disposto alcun trattamento per i dipendenti dell’azienda. Sul posto ha operato congiuntamente ai VVF personale dell’Arma dei Carabinieri di Perugia.

Non è la prima volta che questo tipo di allarme scatta a Perugia.

I precedenti:

Busta sospetta alle poste di Perugia / “Allarme antrace” – AGGIORNAMENTI

Allarme antrace a Bastia Umbra / Negativi i test

Perugia, busta sospetta in un’azienda di Ospedalicchio / “Contiene antrace” – Aggiornamenti

Terni, paura antrace per Eros Brega – Seconda lettera a casa del presidente consiglio regione Umbria

Polvere bianca all’Agenzia delle entrate: nella busta non c’era antrace

“Polvere bianca” dentro busta sospetta all’Agenzia delle entrate di Perugia: Digos e volanti sul posto – AGGIORNAMENTI

MINACCE E PEZZI DI CARNE A ON. GIRLANDA (PDL). A TO® “NON MI FERMERANNO”. BERLUSCONI TELEFONA AL DEPUTATO

(Immagine repertorio)

Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!