"Abbattiamo barriere architettoniche", petizione con 750 firme consegnata in Comune - Tuttoggi

“Abbattiamo barriere architettoniche”, petizione con 750 firme consegnata in Comune

Redazione

“Abbattiamo barriere architettoniche”, petizione con 750 firme consegnata in Comune

A consegnare l'istanza all'Ufficio protocollo tifernate sono stati alcuni ragazzi disabili e i presidenti delle associazioni "Il Mosaico" e "Cuore di Leone"
Mer, 15/05/2019 - 11:13

Condividi su:


Una petizione popolare con ben 750 firme è arrivata ieri (lunedì 13 maggio) sulla scrivania dell’Ufficio protocollo del Comune di Città di Castello. A consegnarla sono stati i presidenti delle associazioni “Il Mosaico” e “Cuore di Leone”, rispettivamente Carlo Reali e Riccardo Lucaccioni, insieme ad alcuni ragazzi disabili. L’istanza presentata infatti è quella contro le barriere architettoniche pubbliche e private di Città di Castello, promossa con decisione proprio dai due sodalizi nell’ambito del progetto “Più cemento, ma solo per abbattere le barriere architettoniche”.

Vogliamo – si legge nel testo della petizione stessa – che sia redatto e adottato quanto prima un Piano di eliminazione delle barriere architettoniche pubbliche e private (il P.E.B.A, obbligatorio fin dal 1987), per concorrere alla ripartizione dei fondi statali già assegnati alla Regione, pari a oltre 11 mila euro per l’edilizia privata, da integrare con fondi comunali per le strutture pubbliche, e stanziarli nel bilancio preventivo annuale 2019 e nei successivi correlati bilanci pluriennali”.

Reali e Lucaccioni chiedono anche che si dia “un adeguato risalto e pubblicità alla obbligatorietà della normativa vigente nella prospettiva dell’’Universal design’, che ha come obiettivo la realizzazione di edifici, prodotti ed ambienti accessibili a tutti, quindi fruibili da chiunque”. La petizione, rivolta al sindaco di Città di Castello e al presidente del Consiglio comunale, sarà analizzata e discussa proprio durante l’assise tifernate.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!