A VILLA UMBRA CONVEGNO SU "L'AUTONOMIA TRIBUTARIA DI REGIONI ED ENTI LOCALI: PREROGATIVE E LIMITI" - Tuttoggi

A VILLA UMBRA CONVEGNO SU “L'AUTONOMIA TRIBUTARIA DI REGIONI ED ENTI LOCALI: PREROGATIVE E LIMITI”

Redazione

A VILLA UMBRA CONVEGNO SU “L'AUTONOMIA TRIBUTARIA DI REGIONI ED ENTI LOCALI: PREROGATIVE E LIMITI”

Lun, 20/09/2010 - 10:50

Condividi su:


A VILLA UMBRA CONVEGNO SU “L'AUTONOMIA TRIBUTARIA DI REGIONI ED ENTI LOCALI: PREROGATIVE E LIMITI”

Presso la sede della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica – “Villa Umbra” – è in programma per il prossimo venerdì 24 settembre 2010, dalle ore 9,00 e per l'intera giornata, un importante convegno dedicato allo studio dell'autonomia tributaria di regioni ed enti locali.

L'iniziativa, oltre che dalla stessa Scuola di Villa Umbra che ospiterà l'evento, è stata promossa dalla cattedra di diritto tributario della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Perugia e della Sezione Umbria dell'A.N.T.I., l'Associazione Nazionale dei Tributaristi Italiani.

Il convegno, nell'approfondire un tema di notevole complessità e rilievo scientifico, risulta poi di evidente attualità. Infatti, in attuazione della legge 5 maggio 2009, n. 42 (c.d. “legge di delega in materia di federalismo fiscale”), risultano proprio in questo periodo in corso di approvazione i relativi decreti legislativi volti a disciplinare, nel dettaglio, l'autonomia tributaria di comuni, province e regioni, secondo il nuovo assetto federale della Repubblica, a sua volta introdotto dal riformulato testo dell'art. 119 Cost., all'indomani dell'approvazione della riforma del Titolo V parte seconda della Costituzione.

A Perugia saranno quindi presenti i massimi studiosi, in campo tributario, dei temi sul federalismo fiscale.

Sulla base del programma, dopo i saluti del Dott. Alberto Naticchioni, in qualità di Amministratore Unico del Consorzio “Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica”, introdurranno il tema il Prof. Fabrizio Figorilli, in qualità di Vice Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell'Ateneo ospitante, il Dott. Franco Tomassoni, Assessore al Bilancio della Giunta regionale, il Dott. Leopoldo di Girolamo, Sindaco di Terni, nella sua qualità di Presidente del Consiglio delle Autonomie Locali dell'Umbria e il Prof. Marco Versiglioni, Presidente della Sezione Umbria dell'A.N.T.I.

La sessione mattutina sarà presieduta dal Prof. Franco Gallo, professore ordinario di diritto tributario presso l'Università L.U.I.S.S. di Roma, attualmente giudice della Corte costituzionale, membro dell'Accademia dei Lincei e, in passato, Ministro delle Finanze nel Governo Ciampi.

La prima relazione, affidata al Prof. Andrea Fedele, professore ordinario di diritto tributario nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Roma, La Sapienza, tratterà dei principi costituzionali della riserva di legge e della capacità contributiva con riferimento al tema dell'attuazione del federalismo fiscale.

Il Prof. Guglielmo Fransoni, ordinario di diritto tributario nell'Università di Foggia, approfondirà l'argomento del presupposto dei tributi regionali e locali.

Seguirà la relazione del Prof. Franco Fichera, ordinario di diritto tributario presso l'Università di Napoli – Suor Orsola Benincasa, che si occuperà del tema del divieto comunitario agli aiuti di Stato in rapporto alla fiscalità di vantaggio, prevista nella legge di delega sopra richiamata.

Concluderà gli interventi del mattino la relazione del Prof. Adriano Di Pietro – ordinario di diritto tributario presso l'Università di Bologna e Direttore della Scuola Europea di Alti Studi Tributari presso la medesima Università – che tratterà dell'imposizione locale nel federalismo secondo l'esperienza degli altri Stati europei.

La sessione pomeridiana sarà presieduta dal Prof. Leonardo Perrone, ordinario di diritto tributario presso la Facoltà di Economia dell'Università di Roma, La Sapienza e, in passato, titolare della medesima cattedra presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Ateneo perugino.

La prima relazione del pomeriggio, affidata al Prof. Andrea Giovanardi dell'Università di Trento, tratterà della potestà tributaria delle regioni in relazione alle competenze di queste.

Seguirà la relazione del Prof. Lorenzo del Federico, ordinario di diritto tributario presso l'Università di Chieti-Pescara, che svilupperà il tema delle garanzie del contribuente come limite all'attuazione del federalismo fiscale.

Il Prof. Giuseppe Tinelli, ordinario di diritto tributario presso la Facoltà di Giurisprudenza della Terza Università di Roma e, in passato, anch'egli titolare della medesima cattedra presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Perugia, si occuperà invece della partecipazione delle regioni e degli enti locali nel contrasto all'evasione e all'elusione tributaria.

L'ultima relazione, affidata al Prof. Simone F. Cociani, titolare della cattedra di diritto tributario presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Ateneo ospitante e, nella qualità, responsabile scientifico dell'evento, si incentrerà sui profili problematici, sotto il profilo tributario, della perequazione prevista nell'art. 119 Cost.

La partecipazione al Convegno è gratuita, per ragioni organizzative è però obbligatoria la prenotazione.

Per eventuali informazioni e prenotazioni: Dott.ssa Sonia Ercolani, Villa Umbra, e-mail: s.ercolani@villaumbra.org http://www.villaumbra.org/


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Verisone più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!