A Spoleto torna la Summer School di Robotica - Tuttoggi

A Spoleto torna la Summer School di Robotica

Redazione

A Spoleto torna la Summer School di Robotica

Dopo il successo dello scorso anno, tornano i tre giorni dedicati alla robotica per adulti e bambini
Gio, 16/08/2018 - 16:25

Condividi su:


Innovazione è creatività. Può essere riassunta così la seconda edizione della summer school di robotica, corsi dedicati a ragazzi e adulti, in particolare docenti, in programma a Spoleto dal 22 al 24 agosto presso la scuola XX settembre. Già, perché quest’anno la robotica e i suoi strumenti verranno scoperti e utilizzati insieme alla disciplina creativa per eccellenza, l’arte!

Nel dettaglio, il corso dedicato ai bambini dai 7 ai 14 anni prevede l’utilizzo di varie tecnologie come Vibrobot, Strawbees, LittleBits, Ozobot, Dash & Dot, Sphero, Lego NXT/EV3, Arduino e sensoristica di base, con le quali sperimenteremo le tecniche di Digital Painting, Digital Art, Interactive Art e Digital Dance per dare vita alla creatività dei più piccoli.

Lo faremo con il metodo del learn by doing – imparare facendo -, ma non mancherà l’attenta osservazione sul campo. Ci sarà infatti la possibilità di visitare Palazzo Collicola Arti Visive per guardare da vicino le opere di un grande artista, Calder, che sarà fonte di ispirazione per la creazione di fantastici personaggi e meccanismi in movimento.

Il corso per i docenti, in particolare per gli educatori di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, è dedicato alla loro formazione per un uso quotidiano della robotica con attività finalizzate a migliorare l’apprendimento delle discipline curricolari, consentendo loro di conoscere le basi tecniche del coding, della robotica educativa e del tinkering e costruendo unità didattiche – veri e propri lesson plan – immediatamente applicabili. Con il corso non si impareranno solo le basi della robotica ma si affronteranno argomenti più avanzati nel campo della programmazione, della meccanica, della valutazione e della metodologia.

“Lo scopo – spiega l’associazione spoletina Idea Robotica, che insieme all’associazione genovese Scuola di Robotica organizza la summer school – è quello di divulgare e diffondere le conoscenze sul coding e sulla robotica, soprattutto tra le nuove generazioni, per affrontare al meglio il mondo che verrà e non farci cogliere impreparati. Conoscere questa disciplina, con cui nei prossimi anni avremo sempre più a che fare, ci permette di affrontarla attivamente per poterne cogliere le opportunità, anziché subirla passivamente. Il tutto, con il solo metodo che conosciamo: divertendoci!”

L’Associazione Idea Robotica nasce a Spoleto nel 2016. Fondata da imprenditori e docenti appassionati ed esperti nell’uso e nell’insegnamento di nuove tecnologie, ha lo scopo di diffondere conoscenze e divulgare informazioni nel campo del coding e della robotica, con particolare riguardo ai più giovani. Tra tutte le rivoluzioni vissute dall’uomo, quella robotica, oggi in piena crescita, ha tutte le carte in regola per diventare la più grande. Idea Robotica vuole formare bambini ed adulti perché non subiscano passivamente quest’ondata di innovazione, ma ne colgano le opportunità. L’obiettivo di Idea Robotica è quello di creare un luogo d’incontro per la circolazione di idee sugli sviluppi e sulle possibili applicazioni future di tali tecnologie, valorizzando le abilità tecnologiche e le attitudini innovative, lasciando molto spazio alla creatività per lo sviluppo di nuove idee/imprese/lavoro.

L’Associazione genovese Scuola di Robotica nasce nel 2000 per iniziativa di un gruppo di robotici e studiosi di scienze umane. Ha come scopo la promozione della cultura mediante attività di istruzione, formazione, educazione e divulgazione delle arti e delle scienze coinvolte nel processo di sviluppo di questa nuova scienza. Oggi Scuola di Robotica è diventata un punto di riferimento nazionale e internazionale per molte attività di ricerca e applicazione nel settore robotica&società, in quello della robotica nella didattica e nel campo del comunicazione della robotica.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!