A PERUGIA UN CONVEGNO SULLA FILOSOFIA COME CURA - Tuttoggi

A PERUGIA UN CONVEGNO SULLA FILOSOFIA COME CURA

Redazione

A PERUGIA UN CONVEGNO SULLA FILOSOFIA COME CURA

Mar, 06/05/2008 - 14:20

Condividi su:


Cosa può rispondere la Filosofia alle tante richieste di cura e di ascolto del mondo moderno?L’esercizio del pensiero può rappresentare una cura? La filosofia, intesa come cura, ha rappresentato un'opportunità che si può dimostrare molto feconda, nella ricerca di nuove categorie di pensiero e nella ricerca di giudizi di valore e parametri di riferimento; si tratta di un ruolo d'intervento mirato e concreto nell'ambito della relazione d’aiuto, delle risorse umane, della comunicazione, del lavoro e delle organizzazioni. Per queste via la filosofia si riappropria, infatti, di uno dei suoi compiti originari: quello di riformulare quelle domande che rappresentano la richiesta di senso dell’esistenza. La relazione filosofica può strutturarsi come spazio di rielaborazione del pensiero, servendosi di nuove categorie rispetto al senso comune. L’esistenza, si presenta in tale prospettiva come un compito di vita, tale che chiarirne le modalità, rappresenta una riconfigurazione del proprio vissuto. Esiste, infatti, una forma particolare di conoscenza, che è sapienza, ed il sapere, come consapevolezza e comprensione, può essere in grado di prevalere sulle diverse forme di sofferenza.In relazione e dialogo con il territorio, con esperti nella cura psicologica e sociale, si apre il III Convegno di Filosofia “La Cura Filosofica” per avviare un dibattito intorno ai temi della relazione, della cura, della parola terapeutica. Il Convegno è organizzato dal Prof. Gaetano Mollo – Presidente del corso di laurea in Filosofia e Etica delle Relazioni Umane e coordinato dal Prof. Antonio Pieretti, Pro-rettore dell’Università degli Studi di Perugia. Il convegno si terrà il 9 Maggio dalle ore 9:00 alle ore 13:00 presso la Sala dei Notari Perugia.Intervengono il Prof. Walter Bernardi Università di Arezzo (docente di Storia della Scienza) e il Prof. Domenico Massaro Università di Siena (docente di logica). Alle ore 11:30 vi sarà una 11,30 tavola rotonda dove interverranno: Paola Bianchini, Gian Paolo Bottaccioli, Franco Cocchi, Lino Conti, Roberto Gatti, Aurelio Rizzacasa, Furia Valori.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!