A NORCIA LA VERVE TEATRALE DI CORRADO TEDESCHI - Tuttoggi

A NORCIA LA VERVE TEATRALE DI CORRADO TEDESCHI

Redazione

A NORCIA LA VERVE TEATRALE DI CORRADO TEDESCHI

Ven, 18/01/2008 - 12:50

Condividi su:


E' stata scritta nel 1968, ma a distanza di anni riesce ancora a far ridere senza fallire mai, essendo uno strepitoso meccanismo teatrale, ricco di invenzioni comiche e di battute irresistibili. “Plaza Suite”, commedia brillante di Neil Simon tradotta in dieci lingue e successo fin dalla sua prima rappresentazione nel 1968 a Broadway, sarà portata domani sera alle 21,15 sul palco del teatro Civico di Norcia da un cast d'eccezione che vedrà come protagonista maschile Corrado Tedeschi. Di volta in volta al fianco di Patrizia Lo Reti, Ketty Rosselli e Milly Fasini, Tedeschi, nei tre ruoli maschili che al cinema furono di Walter Matthau, porterà sulla scena la storia di tre coppie alle prese con le difficoltà matrimoniali, unite solo dall'ambientazione: la suite 719 del Plaza Hotel di New York, che diventa una fedele riproduzione del microcosmo domestico. C'è la coppia in crisi che ritorna nella suite della luna di miele per cercare di rivitalizzare il rapporto; ci sono due ex compagni di scuola che si ritrovano: lui ora famoso produttore hollywoodiano, lei apparentemente moglie e madre appagata; infine un padre e una madre alle prese con una figlia barricata in bagno a poche ore dalle nozze, decisa a mandare all'aria il matrimonio perché teme di seguire l'esempio negativo di vita coniugale offertole dai suoi genitori. Dovranno convincerla che sposarsi vale la pena. Ma dovranno prima convincere se stessi. Questa, in sintesi, la trama della seconda proposta del cartellone della stagione teatrale nursina, promossa dal Comune di Norcia e dall'Associazione “Amici del Teatro”, sotto la direzione artistica di Claudio Russo di “Theatron”. Un “classico” della commedia comico-brillante, un cocktail di risate ambientato nella bella scenografia di Florenza Marino, per la regia di Claudio Insegno (che ha attualizzato la traduzione inserendovi dei riferimenti contemporanei). Sicuramente da non perdere


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!