50 giornalisti cantano Natale per NeMo, il centro clinico per le malattie neuromuscolari

50 giornalisti cantano Natale per NeMo, il centro clinico per le malattie neuromuscolari

VIEDO – L’iniziativa di solidarietà e sensibilizzazione dei colleghi siciliani in un video per la raccolta fondi

share

La solidarietà e i buoni principi non hanno confini. Per questo l’iniziativa di cinquanta giornalisti messinesi che hanno partecipato alla realizzazione del video musicale “Canto per NeMO”, per sostenere le attività del Centro Clinico al fianco dei pazienti con malattie neuromuscolari merita di essere diffusa e raccontata.

L’idea di “Canto per NeMo” (il video è disponibile su YouTube) è nata la scorsa estate dall’incontro tra Silipigni – musicista e cantante dei Big Mimma (band world music nata nella città dello Stretto) – e il Centro Clinico di cui ha conosciuto l’operato e del quale ha deciso di sposare la causa accettando l’invito di Letizia Bucalo Vita, responsabile della Comunicazione del Centro, ad arrangiare e trasformare un’antica melodia natalizia.

Sono stati così coinvolti 50 i giornalisti, con il patrocinio dell’Ordine dei giornalisti regionale, che hanno accolto l’invito di NeMo Sud, vincendo imbarazzo e timidezza e hanno cantato insieme girando le immagini di “Canto per NeMo” partendo proprio alle corsie e  trascorrendo del tempo con i pazienti.

E “Canto per NeMo” coinvolgerà certamente il cuore di molti. Guarda il video.

NeMo Sud è unico nel suo genere in tutto il Sud Italia: centro multidisciplinare per la presa in carico di persone affette da malattie neuromuscolari – quali Sla, Sma e distrofie muscolari – ha aperto le sue porte ai pazienti il 21 marzo del 2013, replicando quanto fatto dal centro clinico NeMo di Milano (aperto nel 2008). 20 posti letto, più day hospital e ambulatori, un’ampia palestra e coloratissime stanze (tutte differenti tra loro), accolgono oggi circa 3.000 pazienti. Persone che, finalmente, anche in Sicilia, trovano risposte alle loro domande. Ente gestore di NeMo Sud è Fondazione Aurora Onlus (Fondazione Telethon, Uildm, Aisla Onlus, Famiglie Sma, Università e Policlinico di Messina) il cui presidente è Alberto Fontana.

share

Commenti

Stampa