1 maggio, Polizia locale attacca: "Comune non rispetta contratti di lavoro"

1 maggio, Polizia locale all’attacco: “Il Comune non rispetta i contratti nazionali di lavoro”

Redazione

1 maggio, Polizia locale all’attacco: “Il Comune non rispetta i contratti nazionali di lavoro”

Ven, 30/04/2021 - 18:24

Condividi su:


Prosegue lo scontro con l'amministrazione comunale

Lo stato di agitazione della polizia locale di Foligno. Si prospetta un 1 maggio di lavoro e le Rsu Ruzittu, Ottaviani, Gubbini.Dopo il 5 Aprile Lunedì di Pasquetta, in cui tutto il personale di Polizia Locale è stato posto in servizio ordinario, non per rispondere a chissà quale calamità, da parte degli Uffici di gestione del personale del Comune, anche Sabato 1 Maggio, in barba alla Festa dei Lavoratori, tutto il personale è stato di nuovo posto in servizio, ed anche stavolta senza che nessuna alluvione, o terremoto, o tempesta, abbia sconvolto l’esistenza della cittadinanza.

“Organizzazione incurante delle tutele”

C’è da chiedersi – proseguono le Rsu – quale sia la motivazione che induce, a porre in servizio un intero Corpo quando per anni per i festivi infrasettimanali sono stati sufficienti contingenti di 9/15 persone, come peraltro ancora accade per i festivi domenicali. Quindi, dopo il recupero degli straordinari lavorati nei festivi infrasettimanali e il vedersi scalare le ferie per i festivi non lavorati nel periodo 2015/2020, il personale deve continuare a subire una turnazione in violazione delle norme dei CCNL con tutto quello che consegue. Noi non accettiamo questo modo di operare e non accettiamo più una organizzazione del lavoro incurante delle tutele e dei precetti fissati dalla Legge e dai CC.CC.NN.LL”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!