Via Perugina, fine dell’odissea e dei lavori | Da oggi riapertura definitva

Via Perugina, fine dell’odissea e dei lavori | Da oggi riapertura definitva

Dopo oltre un anno di rinvii e stop la strada è finalmente completata, il cantiere ora si sposterà all’incrocio più avanti dove una rotatoria sostituirà i semafori

Un’odissea durata oltre un anno giunta finalmente al termine. Nella giornata odierna (mercoledì 13 settembre) i lavori in Via Perugina (uno delle principali arterie di ingresso alla città di Gubbio) sono finalmente terminati e la strada è stata riaperta. All’appello mancavano l’asfaltatura e la segnaletica orizzontale, ultimate nel pomeriggio. Ora il cantiere si sposterà all’incrocio più avanti, dove sorgerà una rotatoria che sostituirà gli impianti semaforici.

“L’odissea di via Perugina”, i cui lavori nel tratto in questione erano cominciati il 18 aprile 2016, è cominciata dopo il ritrovamento di reperti storici romani, in particolare resti di un locale di epoca romana e di un mosaico, tornati alla luce durante gli scavi per posizionare delle tubature. Da allora, complice anche le scelte della Sovrintendenza, i lavori sono stati interrotti e ripresi svariate volte lasciando comunque la via interdetta al traffico con tutti i disagi del caso.