Il tenore umbro Claudio Rocchi protagonista in Germania

Il tenore umbro Claudio Rocchi protagonista in Germania

L’allievo del maestro Luciano Pavarotti protagonista di un concerto Lirico in Germania, allo Stadtmuseum di Siegburg

Torna in scena il tenore umbro Claudio Rocchi. L’allievo del Maestro Luciano Pavarotti sarà il protagonista di un concerto Lirico in Germania, allo Stadtmuseum di Siegburg, insieme al Soprano Drammatico Maya Van Look (al pianoforte M° Martine Grandjean), in occasione della retrospettiva del famoso pittore Hans-Günther Van Look. Il concerto si svolgerà domenica 19 novembre 2017 alle ore 12.00.

Questo è primo di 3 concerti che si terranno tutti presso lo StadtMuseum di Siegburg in memoria del pittore Van Look.
Seguiranno altre 2 importanti manifestazioni musicali: il 3 dicembre 2017, alle ore 12:00 ci sarà una “Jazz Matinée”, con Shakir Ertek alle percussioni, Massimo Soavi al clarinetto basso e Karsten Kramer al Pianoforte di Rodi.

Il 7 gennaio 2018 invece, in conclusione dell’evento, si esibirà in concerto il famoso soprano Nicole Chevalier, soprano principale al Komische Oper Berlin.

E’ la prima volta che il tenore nativo ad Assisi e residente a Passaggio di Bettona, attualmente seguito dal maestro Stefano Ragni, si esibisce in Germania. Ma non è la prima volta che questi è chiamato a sfoggiare il suo talento canoro in giro per l’Europa e nel mondo: Claudio vanta nel curriculum esperienze artistiche in Giappone, negli States (a Las Vegas), in Algeria, Svizzera, Ungheria, Malta e, non più tardi di pochi mesi fa, in Polonia ( a Mragowo, Concerto lirico in qualità di “special guest” al Belcanto – Mazurky Festival Operuy – Belcanto w Mragowo).

Recentemente Claudio Rocchi ha partecipato nel ruolo di “primo soldato” anche all’opera lirica per Soli, Coro ed Orchestra, liberamente tratta dal testo di Oscar Wilde “Salomè”, andata in scena il 14 ottobre presso la Basilica Superiore di San Francesco d’Assisi, con regia di Dario Argento.