Spoleto, il saluto a Nick Willis campione dei 1500 che si allena in città

Spoleto, il saluto a Nick Willis campione dei 1500 che si allena in città

Si può incontrare il campione neozelandese sulla pista di Piazza D’Armi mentre si allena per i Mondiali di Londra

Un grande campione dell’atletica e un grande amico di Spoleto, il neozelandese Nick Willis si sta allenando da una decina di giorni sulla pista dello stadio di atletica di piazza d’Armi.

Stamani, a pochi giorni dalla sua partenza per Londra dove è in procinto di disputare i campionati del mondo di atletica, a salutarlo, insieme ai suoi campagna di allenamento dell’Atletica Spoleto 2010, c’erano l’assessore alla cultura e al turismo Camilla Laureti e i consiglieri comunali Roberto Settimi e Zefferino Monini.

Willis, mezzofondista neozelandese specializzato nella disciplina dei 1500 metri, argento alle olimpiadi di Pechino 2008 e bronzo alle olimpiadi di Rio 2016, medaglia d’oro ai giochi del Commonwealth nel 2006, ha scelto Spoleto da sei anni non solo come luogo dove trascorrere le vacanze ma anche come luogo ideale dove allenarsi quando impegnato in competizioni sportive europee.

Il rapporto con Spoleto si è intensificato soprattutto nel corso degli ultimi quattro anni, grazie all’amicizia con Piergiorgio Conti.

Un legame speciale quello con la città di Spoleto, sempre calorosamente citata nelle tante interviste effettuate in ambito internazionale, tanto che nel luglio del 2014 il sindaco Fabrizio Cardarelli volle riconoscere il ruolo di Willis consegnandoli uno speciale riconoscimento come ambasciatore della città di Spoleto nel mondo.