Ritrovato in Austria il minorenne scomparso da Umbertide

Ritrovato in Austria il minorenne scomparso da Umbertide

A “stanarlo” dopo 10 giorni è stata la Polizia di Innsbruck durante un semplice controllo, il ragazzo sta bene

Una buona notizia è arriva in queste ore da Innsbruck, città dell’Austria. La Polizia locale ha infatti bloccato, durante un semplice controllo, il 17enne scomparso da Umbertide lo scorso 5 gennaio. Subito dopo il fermo e una veloce indagine, gli agenti hanno scoperto l’identità del giovane e la denuncia di scomparsa nei suoi confronti sporta in Italia dai genitori.

Il giovane, che aveva lasciato un biglietto alla famiglia sul quale aveva scritto di “non cercarlo più“, era scappato di casa dopo un violento diverbio domestico e, a quanto risulta, sarebbe arrivato oltreconfine con alcuni viaggi in treno.

Immediata la comunicazione della Polizia locale al Commissariato di Città di Castello, che si occupa della vicenda. Il ragazzo sta bene e, ora, dopo dieci giorni di “latitanza”, è già cominciato il suo viaggio di ritorno a casa.

Stampa