Riempie di botte la convivente, donna finisce in ospedale | Arrestato 40enne

Riempie di botte la convivente, donna finisce in ospedale | Arrestato 40enne

L’episodio nella notte a Città di Castello, a denunciare il fatto la stessa vittima del pestaggio

L’ha riempita di botte fino a mandarla in ospedale. E’ successo nella notte appena trascorsa, a Città di Castello, dove un 40enne di origini algerine ha picchiato la convivente procurandole diverse fratture e lesioni al corpo e al viso. La donna, che avrebbe subito maltrattamenti del genere più volte, ha quindi preso coraggio decidendo subito di denunciare l’accaduto ai carabinieri. Sul posto, oltre ai militari, è giunta anche un’autoambulanza del 118, che ha portato la malcapitata all’ospedale, dov’è attualmente ricoverata con oltre 40 giorni di prognosi. Dopo le indagini del caso, da parte dei carabinieri, l’uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.