Nocera Umbra, firmato ieri ad Ancona il protocollo d’intesa su progetto “Cleope”

Nocera Umbra, firmato ieri ad Ancona il protocollo d’intesa su progetto “Cleope”

Nel segno di Papa Clemente XII, 13 Comuni di Marche e Umbria e Autorità Portuale insieme nel progetto di collaborazione

Nel segno di Papa Clemente XII, 13 Comuni di Marche e Umbria e l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale, hanno ufficialmente sottoscritto un Protocollo d’Intesa atto ad avviare una collaborare finalizzata alla valorizzazione sul piano artistico e culturale della  Via Clementina nel tratto che va da Nocera Umbra, al Porto di Ancona.

Un progetto molto importante finalizzato alla  promozione dell’intero percorso viario che attraversa un territorio di forte interesse naturalistico, storico e religioso caratterizzato da cittadine ricche di arte, zone verdi e boschive oltrechè corsi d’acqua e sorgenti preziose che rappresentano veri luoghi di eccellenza di Umbria e Marche.

Il Sindaco Giovanni Bontempi, “L’idea progettuale denominata “CLEOPE”, è stata subito recepita dalla nostra Amministrazione, poiché ritenuta un’ulteriore opportunità di valorizzazione e dell’offerta turistica dei nostri luoghi. Co-progettare “in rete” territoriale, significa infatti, poter raggiungere degli obiettivi importanti  di cui, il progetto della Via Clementina, è ispirato.  Una grande idea di connessione e polifunzionalità dei territori coinvolti lungo tutto il percorso di questa antica ed importante via di comunicazione.”

 

Stampa