Minacce di morte all’amica, minorenne derubata e vessata | 19enne nei guai

Minacce di morte all’amica, minorenne derubata e vessata | 19enne nei guai

I genitori denunciano | Il ragazzo è stato arrestato dai Carabinieri di Assisi

19 anni: ancora troppo giovane per tante esperienze, eppure la sua vita sembra già macchiat da accuse di un certo livello. Il ragazzo, cittadino di origine albanese, è stato infatti arrestato mercoledì mattina dai Carabinieri di Assisi. Sarebbe lui l’autore di una rapina, di lesioni, minacce e di un’estorsione nei confronti di una sua amica minorenne, residente nella zona dell’assisano.

Una storia di soprusi a cui la ragazza minorenne era sottoposta a causa delle continue minacce del 19enne, che ormai si protraevano da tempo. Spintisi fino all’estremo, quando, alcuni giorni fa, il giovane aveva rubato il telefono cellulare alla ragazza, provando ad estorcerle 60 euro per la restituzione. Proprio in quell’occasione, l’avrebbe poi minacciata di morte. Un fatto gravissimo, che ha spinto alla fine la giovane a raccontare tutto ai suoi genitori, che hanno a loro volta deciso di rivolgersi ai carabinieri della città di San Francesco, coordinati dal Maggiore Marco Vetrulli.

I militari hanno dunque arrestato il 19enne su provvedimento della procura della Repubblica di Perugia. Si trova ora ai domiciliari in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

©Riproduzione riservata