Migliorano ancora le condizioni del bambino investito a Todi

Migliorano ancora le condizioni del bambino investito a Todi

Dimesso dalla Rianimazione e trasferito in degenza ordinaria

Il monitoraggio dei parametri vitali ha fornito risultati così confortanti nello spazio di poco tempo, da consentire nella giornata di martedì 8 agosto ai sanitari dell’ospedale pediatrico Meyer di procedere a liberare il bambino di 17 mesi dalle apparecchiature della Rianimazione e di procedere al suo trasferimento nella unità di degenza. Il piccolo era rimasto ferito sabato mattina da una autovettura che procedeva in retromarcia nel piazzale della casa dove vive la famiglia, nella campagna tra Marsciano e Todi .Le sue condizioni erano apparse gravissime, anche dopo gli accertamenti strumentali, compresa una Tac che aveva evidenziato traumi in più parti del corpo.Intensi sono stati in questi giorni i contatti tra i sanitari dei due ospedali – quelli del Santa Maria della Misericordia avevano provveduto ai primi soccorsi ,alla messa in sicurezza del piccolo paziente con una equipe di rianimatori e al trasferimento a Firenze in elisoccorso. Ora una nota dell’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia informa che occorreranno ancora alcuni giorni di degenza, con relativi controlli strumentali, prima delle dimissioni.

Stampa