La pasta fa dimagrire e ci rende felici velocemente

La pasta fa dimagrire e ci rende felici velocemente

I consigli dell’endocrinologa e nutrizionista Missori sul piatto più amato dagli italiani

Buone notizie per tutti gli amanti della pasta. Secondo la famosa endocrinologa e nutrizionista Serena Missori, infatti, mangiare pasta rende felici, aiuta a dormire e, cosa ancor più importante, aiuta a dimagrire. Secondo quanto riportato dal sito dell’Ansa, infatti, il consumo di pasta non sarebbe legato all’aumento di peso corporeo, purchè non ci siano eccessi, ossia si mangi più del dovuto.

In particolare, il consiglio dell’esperta, è quello di preferire la pasta di grano duro, meglio se integrale, e una cottura rigorosamente al dente, scelta che permette di esaltare il gusto del piatto e di contenere l’apporto glicemico. Per quelle persone che sono intolleranti al glutine una buona alternativa alla normale pasta di grano duro è  quella di riso che fornisce un ottimo apporto proteico. In alternativa si può optare per il grano saraceno o per l’ottima quinoa.

Ma, al di la della pasta, una cosa che ci aiuterebbe a contenere il peso e a renderci più sani è la corretta gestione della nostra alimentazione. Troppo spesso ci ritroviamo, complice anche uno stile di vita troppo frenetico, a mangiare più del dovuto per poi cercare di dimagrire in pochi giorni in occasione di un particolare evento o prima della stagione estiva. Insomma se proprio vogliamo trovare un segreto per essere sempre in forma dobbiamo cercarlo nella gestione dell’alimentazione da un punto di vista quantitativo.

Oggi giorno, avendo tutto a nostra disposizione, finiamo con il mangiare molto più del dovuto accumulando grasso in eccesso. Se non riusciamo a compensare questo maggior apporto calorico con una maggiore attività fisica ecco che si finisce con avere problemi di sovrappeso.

Al contrario bisognerebbe regolare la propria alimentazione in funzione del proprio fabbisogno e del proprio stile di vita, magari proprio concedendosi qualche piatto di pasta in più, purchè ci si limiti nel quantitativo e ci sia sempre un abbinamento con le verdure. Insomma, ancora una volta, restano validi i consigli dettati dal buon senso. Quando si parla di dimagrimento, infatti, è da scartare l’idea di perdere peso velocemente per fare bella figura in spiaggia ma, al contrario, bisogna entrare nell’ordine di idee che regolare la propria alimentazione permette di guadagnare in salute, oltre che in bellezza.

Usando il buon senso è possibile sedersi in tavola e consumare qualsiasi tipo di cibo, purchè si rispettino poche, ma fondamentali, regole: contenere i quantitativi in funzione del proprio fabbisogno e del proprio stile di vita, consumare molta frutta e verdura ed evitare cibi pronti che, spesso, contengono molti grassi e uno scarso apporto proteico. Una scelta di questo tipo ci permetterà di evitare la corsa al dimagrimento veloce, così da poter stare in forma e in salute tutto l’anno.

 

Stampa