Invasione di camperisti a Città di Castello, Carletti “Ripagati investimenti su area camper”

Invasione di camperisti a Città di Castello, Carletti “Ripagati investimenti su area camper”

Il raduno dell’Associazione Camperisti in Chianti nel capoluogo tifernate, 50 gli equipaggi arrivati

Circa 70 persone e 50 equipaggi stanno partecipando, in questo fine settimana (da venerdì 13 a domenica 15 ottobre) al raduno dell’Associazione Camperisti in Chianti che ha il suo quartier generale a Città di Castello, nell’area camper dell’Ansa del Tevere, recentemente riqualificata dall’Amministrazione comunale.

I nostri sforzi sono stati ripagati” ha commentato l’assessore al Turismo e Commercio Riccardo Carletti, ricevendo una delegazione di camperisti nella Sala del Consiglio comunale. “Grazie agli interventi compiuti Città di Castello offre un’area con servizi e dotazioni di prima qualità e la notizia si sta diffondendo nell’affollato circuito del camperismo, fenomeno localmente non rilevato numericamente ma la cui percezione da parte di operatori ed addetti ai lavori è in netta crescita. L’Amministrazione ha scommesso sulle potenzialità attrattive che Città di Castello avrebbe potuto sviluppare verso questo tipo di turismo. Abbiamo avuto ragione”.

Formulando i complimenti per la rinnovata area camper, il presidente dell’associazione Camperisti in Chianti Giorgio Pierini ha sottolineato come “non sia la prima volta che Città di Castello è sede di raduno. Già nel 2010 avevamo svolto qui una delle nostre uscite, tornando a casa con una buona impressione. Ma l’area camper che abbiamo trovato ieri al nostro arrivo è meravigliosa e risponde a standard molti alti rispetto alla media. Facciamo i complimenti all’amministrazione. Non sarà l’ultimo raduno che faremo qui”.

Il raduno dei Camperisti in Chianti è una delle quattro uscite che annualmente questa associazione propone ai propri iscritti. La gita a Città di Castello è stata annunciata e presentata con un ampio servizio nella rivista nazionale “Camper” che viene distribuita a 14mila famiglie. I camperisti sono arrivati ieri (venerdì 13 ottobre), nel pomeriggio di oggi effettueranno una visita guidata della città. Nella mattina di domani (domenica 15 ottobre), saranno a Tela Umbra e per una degustazione delle eccellenze enogastronomiche al Centro di formazione Bufalini.