Follia all’alba, contromano sulla rotonda a fare selfie in cabrio | Denunciate due donne

Follia all’alba, contromano sulla rotonda a fare selfie in cabrio | Denunciate due donne

La conducente girava in tondo mentre l’amica (in piedi sui sedili posteriori) “documentava” il tutto con lo smartphone

Quando un selfie può diventare molto pericoloso. Succede anche a Città di Castello, dove due donne, ieri mattina all’alba (sabato 13 maggio), a bordo di una cabrio, hanno imboccato contromano la mega rotonda dopo lo svincolo nord della E45 per “girare” un video e “immortalare” l’impresa con dei selfie.

Mentre la 40enne al volante sfrecciava nella direzione sbagliata, mettendo a forte rischio l’incolumità degli altri automobilisti (fortunatamente assenti data l’ora), l’amica, in piedi sui sedili posteriori, “documentava” il tutto a suon di video e selfie. Le moderne Thelma e Louise, alla fine, sono state fermate in tempo dalla Polizia stradale, che di fatto ha anche scongiurato un pericoloso incidente con altre vetture.

La conducente dell’auto (una 40enne di origini stranieri ma residente in Alto Tevere da tempo), dopo il fermo, si sarebbe anche rifiutata di sottoporsi all’alcol test. Scontate, quanto inevitabili, numerose denunce, per altrettanti reati, ai danni di entrambe.