Fiaccola benedettina accolta al Reichstag dal Presidente Tedesco Schauble

Fiaccola benedettina accolta al Reichstag dal Presidente Tedesco Schauble

Il sindaco di Norcia Alemanno: “La luce di San Benedetto, sempre più luce d’Europa”

Nell’ultimo giorno della sua permanenza in Germania la Fiaccola benedettina ha fatto tappa al Reichstag sede del Parlamento tedesco.

Le delegazioni dei Comuni di Norcia, Subiaco e Cassino, guidate dai rispettivi sindaci, Nicola Alemanno, Francesco Pelliccia e Carlo Maria d’Alessandro, sono state ricevute dal Presidente del Parlamento Tedesco, Wolfgang Schäuble, che ha ricordato l’importanza della pace, ‘non scontata’ e di come la luce di Benedetto sia il segno visibile di questo messaggio da tramandare soprattutto ai giovani Europei. Schäuble ha poi sottolineato l’importanza dell’Unità Europea, così come la conquista dell’unità della Germania.

Al Presidente del Parlamento è stata consegnata un’edizione pregiata della Regola di San Benedetto per mano del Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno. “È con grande onore e emozione poter far dono della Regola cui il Presidente Schauble ha fatto riferimento nel suo intervento” ha detto il Sindaco.

Abbiamo lavorato anni come comunità insieme a Subiaco e Cassino per sentire le parole che abbiamo sentito pronunciare in più occasioni dal Presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani e oggi da Schäuble. Anche loro indicano che la Regola di San Benedetto e l’opera dei suoi monaci costituiscono un fondamento importante dell’identità, della storia e della cultura europea. Sono stati giorni di incontri importanti ed emozionanti – ha concluso Alemanno – in cui abbiamo avuto grande testimonianze di vicinanza dei valori benedettini e del monachesimo occidentale”

Stampa