Colpito da fulmine mentre fa surf, morte choc per ex calciatore del Perugia

Colpito da fulmine mentre fa surf, morte choc per ex calciatore del Perugia

Si tratta del 34enne Denis André Dasoul, portato in Italia da Gaucci nel 2001/2002

Una tragica e assurda fatalità. Questo ha portato alla morte del 34enne ex calciatore Denis André Dasoul, morto sabato (4 novembre) al largo dell’isola di Bali. Il belga è stato infatti colpito da un fulmine mentre faceva surf, attività a cui si era dedicato una volta appese le scarpette da calcio al chiodo.

Sì perché l’ex nazionale under 19 del Belgio era proprio una vecchia conoscenza del calcio umbro, ingaggiato dal Perugia di Gaucci nella stagione 2001/2002, anche se in quell’anno non riuscì mai ad esordire nella squadra di Serse Cosmi. Dopo il fugace passaggio in Italia Dasoul ritornò in Italia nel 2005, tra le file del Foggia. Dal 2007, invece, svariate esperienze in serie D con le maglie di Este, Bolzano, Jesolo e Torres.