VOLUNTAS SPOLETO IN ECCELLENZA, FOLIGNO AI PLAYOFF PER LA SERIE B

VOLUNTAS SPOLETO IN ECCELLENZA, FOLIGNO AI PLAYOFF PER LA SERIE B

share

E' in eccellenza la Voluntas Spoleto di mister Traini dopo aver battuto, nell'ultima di campionato, il Guardea al comunale per 2-0. Gioia irrefrenabile per gli spoletini ancora scottati dopo la promozione in C2 di alcuni anni fa poi culminata con il fallimento della Fortis. La vittoria di oggi ridà molta fiducia agli amanti dello sport della città del festival, che in questi giorni hanno dovuto fare i conti con la retrocessione della Monini Marconi per quanto riguarda la pallavolo.

E se è festa al comunale di Spoleto, è festa anche nella città della Quintana. Il Foligno ha infatti battuto in trasferta 2-0 il Venezia, assicurandosi i playoff per la serie B. Un risultato ottimo per i falchetti, che dopo esser approdati in serie C1 sono in lizza per fare un ulteriore salto di categoria.

 

Tornando alla Promozione, invece, oltre alla vittoria del campionato da parte della Voluntas, oggi si è deciso anche chi andrà ai playoff e chi ai playout. Per i playoff la Nestor affronterà il Clitunno, mentre Angelana si sfiderà con il Julia Spello. Playout invece per la Virtus La Castellana, che affronterà il Pantalla, mentre l'Amerina giocherà contro il San Venanzo. Retrocede in prima categoria la Nuova Virgilio Maroso, a cui nulla è servito il pareggio di oggi con il Montefranco. Dall'eccellenza invece passano in Promozione il Bastardo e il Nocera.

Ecco i risultati di quest'ultima partita di campionato, girone B:

CLITUNNO – ANGELANA 2-3

F. MOSCONI – V. LA CASTELLANA 0-2

JULIA SPELLO – AMERINA 1-3

MONTEFRANCO – N. MAROSO 3-3

NESTOR – AM98 2-1

ORTANA – BEVAGNA 2-1

S. VENANZO – PANTALLA 0-0

V. SPOLETO – GUARDEA 2-0

 

La classifica finale:

Voluntas Spoleto 57; Nestor 56; Angelana 55; J. Spello 47; Clitunno 46; Guardea e Bevagna 40; F. Mosconi 38; AM98 e Montefranco 37; Ortana 36; Pantalla e Amerina 35; S. Venanzo e La Castellana 33; N. Maroso 29. 

 

(Aggiornato alle 18.30) 

share

Commenti

Stampa