Un nuovo ecografo per l'ospedale di Orvieto | Ecco il personale che combatte il Coronavirus FOTO -

Un nuovo ecografo per l’ospedale di Orvieto | Ecco il personale che combatte il Coronavirus FOTO

Sara Fratepietro

Un nuovo ecografo per l’ospedale di Orvieto | Ecco il personale che combatte il Coronavirus FOTO

L'ospedale Santa Maria della Stella di Orvieto si arricchisce di nuove attrezzature, donato un ecografo multidisciplinare compatto utile per il Coronavirus ma anche successivamente
Gio, 16/04/2020 - 15:47

Condividi su:


L’ospedale Santa Maria della Stella di Orvieto si arricchisce di nuove attrezzature. Questo grazie alla Fondazione Luca & Katia Tomassini e Gruppo Vetrya.

Fondazione ed azienda nei giorni scorsi hanno consegnato alla direzione medica del presidio ospedaliero un ecografo multidisciplinare compatto di fascia Premium ad elevatissima profondità di scansione. Lo strumento sarà utilizzato dai sanitari della terapia intensiva, rianimazione e sale operatorie dell’ospedale orvietano.

Il ringraziamento dei vertici dell’ospedale

Il commissario straordinario Massimo De Fino e la direzione strategica dell’Azienda Usl Umbria 2, insieme al direttore medico dell’ospedale “Santa Maria della Stella” Pietro Manzi e allo staff della struttura complessa di terapia intensiva guidata dal dottor Tommaso Ciacca, rivolgono un sentito ringraziamento, per questa importante testimonianza di vicinanza e generosità, alla Fondazione Luca & Katia Tomassini.

Si tratta di una importante realtà nata con l’obiettivo di trasferire formazione, tecnologie, cultura dell’innovazione, ricerca, competenze ed esperienze per il futuro della società italiana. La Fondazione è attiva nel dibattito tecnologico e culturale e dialoga in piena autonomia con la società civile e la cultura italiana, rappresentando il braccio operativo delle azioni di solidarietà del Gruppo Vetrya.

Ecografo utile anche per le attività furture

Il macchinario donato rappresenta una soluzione di grande utilità non solo per affrontare con maggiore efficacia l’emergenza sanitaria Covid-19 ma anche per supportare le attività future di cura ed assistenza garantite dagli operatori sanitari ai pazienti della struttura ospedaliera Orvietana.

Le foto del personale impegnato per l’emergenza Coronavirus

E’ grande l’abnegazione del personale dell’ospedale Santa Maria della Stella per affrontare l’emergenza Coronavirus. Dopo le problematiche dei primi giorni di contagio, quando è stato necessario chiudere alcuni reparti, il nosocomio è stato riorganizzato ed è pienamente operativo sia per affrontare l’emergenza che le situazioni ordinarie.

L’Usl Umbria 2 ha immortalato gli staff dei vari reparti dell’ospedale di Orvieto impegnati per garantire la salute dei pazienti in questa fase di emergenza sanitaria per il Covid-19.

Sul fronte dei contagi, intanto, fortunatamente nell’Orvietano non si registrano nuovi casi positivi al Coronavirus.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!