Terribile schianto nella notte, muore un ragazzo di 20 anni

Terribile schianto nella notte, muore un ragazzo di 20 anni

Auto finisce contro un palo segnaletico nella zona di Branca | Ferito gravemente il conducente e un altro passeggero

share

Aggiornamento 8:45 – Aveva solo 20 anni il ragazzo che questa mattina all’alba ha perso la vita nell’incidente avvenuto sulla statale SS318 nei pressi di Gubbio. Due altri occupanti dello stesso veicolo, entrambi di 24 anni, sono stati trasportati in gravi condizioni dal 118 nel vicino ospedale di Branca.

I feriti, come riferisce una nota dell’ufficio stampa dell’ospedale di Perugia, in collegamento con la centrale del 118 regionale, hanno riportato traumi importanti, con codice della massima gravità.

Il giovane deceduto è originario di una cittadina della Media Valle del Tevere, mentre i feriti sono nati in stati esteri, ma sono residenti in Umbria. Tra le cause del terribile incidente si ipotizza un colpo di sonno che avrebbe provocato lo sbandamento dell’autovettura che ha finito la sua corsa contro la supporto della segnaletica fissa della statale.


Terribile incidente stradale nella notte tra sabato e domenica. Una persona è morta ed un’altra è rimasta ferita nello schianto che ha visto un’auto uscire di strada e finire contro un palo segnaletico.

La tragedia è avvenuta lungo la ss 318, nella zona di Branca, intorno alle 4.30 di notte. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Gubbio, i carabinieri della locale Compagnia ed il personale del 118.

Terribile la scena che si è presentata agli occhi dei soccorritori: completamente distrutta l’auto sulla quale viaggiavano le due persone (non sono al momento note le loro generalità). Ad avere la peggio il passeggero, per il quale non c’è stato scampo. Ferito invece il conducente dell’auto, che è stato trasportato in ospedale. Quest’ultimo è uscito fuori strada centrando un grosso palo segnaletico; l’impatto è stato violentissimo.

share

Commenti

Stampa