Terni, si getta nel Nera per sfuggire alla Polizia | Salvato e poi espulso

Terni, si getta nel Nera per sfuggire alla Polizia | Salvato e poi espulso

Il cittadino tunisino accompagnato al Centro Permanenza e Rimpatri di Potenza

share

Dopo essere stato portato in salvo e curato, il cittadino tunisino che la scorsa notte si è gettato nel Nera per sfuggire a un normale controllo di Polizia è stato accompagnato coattivamente al Centro Permanenza e Rimpatri di Potenza, da dove sarà poi espulso.

L’uomo aveva rischiato la vita sopravvivendo alle gelide acque del fiume nuotando per circa 1Km. verso valle. L’intervento dei caschi rossi con un mezzo natante ha consentito il recupero del fuggitivo che, al momento del soccorso, era già stremato.

share

Commenti

Stampa