Capodanno Rai a Terni, ecco chi sono gli ospiti - Tuttoggi

Capodanno Rai a Terni, ecco chi sono gli ospiti

Luca Biribanti

Capodanno Rai a Terni, ecco chi sono gli ospiti

Mer, 22/12/2021 - 15:26

Condividi su:


Capodanno Rai1 in Ast, ecco i nomi degli ospiti che animeranno il palco del parco 4 Ast. Attesa per le decisioni su pubblico e biglietti

Tutto pronto per il Capodanno Rai “L’anno che verrà” che quest’anno andrà in onda dal parco 4 degli stabilimenti Ast di viale Brin. Questa mattina, mercoledì 22 dicembre, la Regione ha reso noti alcuni degli ospiti che animeranno la serata che andrà in onda su Rai 1, subito dopo il tradizionale discorso di fine anno del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Gli ospiti del Capodanno Rai

Achille Lauro, Loredana Bertè, Massimo Ranieri, Orietta Berti, Raf, Cristiano Malgioglio, Gigi D’Alessio, Clementino, Umberto Tozzi, Rkomi, Nek, Donatella Rettore, Fausto Leali, i Gemelli di Guidonia, Alba Parietti, Edorado Vianello, Corona e i Los Locos; questi i nomi dei ‘big’ che saliranno sul palco del parco Ast per affiancare Amadeus e gli ‘inviati’ dal backstage John Vignola e Marcella Sullo.

Lo show di Capodanno

Lo show sarà diretto dalla regia di Stefano Mignucci e vedrà la partecipazione di un’orchestra dal vivo diretta dal Maestro Stefano Palatresi che accompagnerà gli ospiti in un percorso musicale che porterà gli italiani fino allo scocco della mezzanotte e oltre. Prevista anche la partecipazione di un ampio corpo di ballo che darà ancora più colore allo spettacolo Rai. L’evento sarà presentato il prossimo giovedì 30 dicembre alle 12 in BCT.

Biglietti e pubblico

Già nella giornata di oggi dovrebbero essere note le modalità di accesso al Capodanno Ast, sia per quanto riguarda il numero di spettatori ammessi, sia per le modalità di acquisto dei tagliandi che permetteranno di accedere al parco 4 Ast. Il pericolo è che la variante Omicron, ufficialmente presente in Umbria, possa far scattare qualche misura restrittiva che non consenta una presenza copiosa di spettatori. La variante sudafricana è stata infatti individuata in 20 campioni inviati dall’Umbria all’Istituto Superiore di sanità, tanto che sono già cambiate le regole per la quarantena.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!