Capodanno Rai in Ast, si attende cabina di regia del Governo - Tuttoggi

Capodanno Rai in Ast, si attende cabina di regia del Governo

Redazione

Capodanno Rai in Ast, si attende cabina di regia del Governo

Mar, 21/12/2021 - 13:40

Condividi su:


Capodanno Rai 1 "L'anno che verrà", Fatale "Non possiamo avere alcun tipo di certezza prima di conoscere le decisioni del Governo dei prossimi giorni"

Capodanno Rai 1 “L’anno che verrà” – L’amministrazione comunale, con l’assessore Stefano Fatale, ha partecipato stamattina alla riunione convocata dal Questore per valutare l’impatto delle misure anti Covid sugli eventi pubblici e in particolare sull’evento del capodanno Rai a Terni.

Cabina di Regia Covid presieduta da Draghi

Giovedì 23 dicembre a Palazzo Chigi si terrà la riunione della Cabina di regia sul Covid-19 presieduta dal Presidente del Consiglio, Mario Draghi, che darà indicazioni più chiare sulla possibilità di svolgere l’evento in sicurezza e sul numero dei posti che potranno essere eventualmente riservati al pubblico. Il vertice di Palazzo Chigi servirà anche a “decidere se ci sarà bisogno di ulteriori misure”, come affermato dal sottosegretario Costa. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, in riferimento alla variante Omicron del virus, ha sottolineato che Omicron “ci ricorda come questa sfida contro il Covid si possa vincere solo con un grande lavoro di condivisione internazionale”.

Dubbi per la presenza di pubblico

“Insieme ai rappresentanti della Rai, dell’Asl e delle Forze dell’Ordine – dice l’assessore Fatale abbiamo preso atto che la situazione della pandemia è in evoluzione anche nel nostro territorio. Per quel che riguarda la presenza di pubblico allo spettacolo organizzato in acciaieria, continuiamo a lavorare per assicurare la capienza massima, ma non possiamo avere alcun tipo di certezza prima di conoscere le decisioni del Governo annunciate per i prossimi giorni”.

Biglietti online per Capodanno Rai

“A fronte di questo quadro – conclude l’assessore Stefano Fatale anche la distribuzione degli ingressi allo spettacolo tramite circuiti on line, non potrà comunque avvenire prima del 27 dicembre, quando – ci auguriamo – la situazione sarà più chiara”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!