Striscione fascista al Plateatico, indaga la polizia | Mismetti “Atto grave” - Tuttoggi

Striscione fascista al Plateatico, indaga la polizia | Mismetti “Atto grave”

Redazione

Striscione fascista al Plateatico, indaga la polizia | Mismetti “Atto grave”

Esposto striscione che esalta il discorso sulla fondazione dei fasci di combattimento, poi rimosso dalla polizia | La condanna dell'amministrazione comunale
Ven, 23/03/2018 - 12:11

Condividi su:


Striscione fascista al Plateatico, indaga la polizia | Mismetti “Atto grave”

Il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, ha definito “grave” l’esposizione di uno striscione inneggiante al fascismo – si esalta il 23 marzo 1919, data del discorso sulla fondazione dei fasci di combattimento – collocato nei pressi del parcheggio nella zona del Plateatico. Lo striscione è stato rimosso dalla polizia che ora sta compiendo accertamenti sull’episodio. Sulla vicenda presumibilmente ora verrà aperto un fascicolo da parte della Procura della Repubblica di Spoleto per il reato di apologia del fascismo.

“E’ un fatto grave – ha detto Mismetti – che non ha niente a che fare con la storia della città. Non so se chi l’ha compiuto si sia reso conto di quello che ha fatto, né che rischi pesanti ripercussioni dal punto di vista penale dato che è un reato l’apologia del fascismo. Non è una bravata, è un atto molto grave”.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!