Spoleto56, importanti debutti per l’inizio dell’ultimo week end - Tuttoggi

Spoleto56, importanti debutti per l’inizio dell’ultimo week end

Redazione

Spoleto56, importanti debutti per l’inizio dell’ultimo week end

Gio, 11/07/2013 - 16:37

Condividi su:


Venerdì 12 luglio: ci avviciniamo verso la fine di Spoleto56 ma il fermento per i teatri e le vie spoletine non si arresta; inizia un nuovo week end intenso e sempre caratterizzato da nuovi e importanti debutti.

Attesissimo The Old Woman di Bob Wilson che debutta al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti alle ore 21.00.
Lo spettacolo nasce dalla collaborazione con, e interpretato dal leggendario ballerino e attore Mikhail Baryshnikov, e dall’attore di fama mondiale Willem Dafoe, è un adattamento del lavoro omonimo dello scrittore russo, Kharms Daniil.
Con rimandi a Beckett e Ionesco nella sua narrazione impassibile, The old woman è probabilmente il capolavoro di uno dei più grandi autori russi d’avanguardia, che racconta la storia di uno scrittore tormentato, che non riesce a trovare pace con se stesso.

Alle ore 21.15 nella splendida cornice del Teatro Romano, Benjamin Millepied
e il suo L.A. DANCE PROJECT presentano un programma in prima italiana assoluta e in esclusiva per Spoleto56 Festival dei 2Mondi.
I nuovi lavori creati dalla compagnia aspirano a essere delle collaborazioni multidisciplinari fra artisti diversi: artisti visivi, musicisti, designer, registi e compositori.

Per la sezione musica al Teatro San Nicolò, ore 18.00, in scena Carlos Kleiber –Il titano insicuro, con Remo Girone e la regia di Pier Luigi Pizzi. Il testo, scritto da Valerio Cappelli e Mario Sesti, con l’intrecciarsi di musica e video, ritrae per la prima volta altezze e abissi di uno dei più grandi direttori d’orchestra di tutti i tempi Carlos Kleiber, appunto: un artista che ha profondamente segnato il ’900, diventando nel mondo della direzione d’orchestra l’equivalente di una rockstar, capace di trasformare le sue esecuzioni in una esperienza quasi mistica.

Alle 21.30 a Piazza Duomo, Mons. Marco Frisina dirigerà Paradiso, Paradiso – La vita in musica di San Filippo Neri, un “oratorio” che alternerà brani musicali e cantati con la lettura – attraverso la voce di Giorgio Albertazzi – degli aneddoti della vita del Santo: dal suo arrivo a Roma alla sua morte, passando per i suoi scherzi e i suoi miracoli, con la stessa leggerezza che contraddistinse la sua vita straordinaria.
Inoltre alle ore 18.00 presso la Sala Frau il Concerto dei cantanti vincitori del 67° Concorso del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” – Teatro Lirico dell’Umbria Oh de’ verd’anni miei.

Altro importante appuntamento con la quarta edizione del Premio Monini – Una finestra sui Due Mondi; alle ore 11.00 verrà assegnato il “premio speciale” a Matthew Aucoin, musicista, compositore, direttore d’orchestra: giovanissimo autentico talento della musica.

Ancora in scena:

• ore 12.00 al Teatro Caio Melisso spazio Carla Fendi Concerto con il pianista Sandro De Palma

• a San Simone, Irina Brook prosegue con la sua “La trilogie des iles” alle ore 14.00 in scena “Une Odyssée” e alle ore 19.00 “L’Ile des Esclaves”.

• Ore 15.30 presso la casa di reclusione di Maiano di Spoleto verrà presentato Affettività patetiche, ideato, realizzato e messo in scena dagli studenti delle classi 1°, 2° e 3° Istituto d’Arte sede associata Casa di Reclusione sotto la guida del Prof. Giorgio Flamini

• ore 17.00 Teatro Torti di Bevagna andrà in scena l’ultima rappresentazione di Pornografia per la regia di Luca Ronconi

• Alle ore 17.00 presso la Chiesa di SS. Domenico e Francesco continuano gli appuntamenti con le prediche – Opere di misericordia spirituale: Sopportare pazientemente le persone moleste con il prof. Gianlugi Pasquale

• Alle ore 17.00 al Teatro Caio Melisso spazio Carla Fendi, l’operetta buffa in un atto “Croquefer & Tulipatan – Croquefer ou le dernier des paladins. L’Ile de Tulipatan” con musiche di Jacques Offenbach,

• Dalle ore 18.00 alle ore 19.00 presso i giardini della Casina dell’Ippocastano, prosegue il progetto “Europe Young Theatre che questa volta vede in scena lo spettacolo “Madness”

• alle ore 18.00 a Largo Muzio Clementi, e alle ore 19.00 a Largo Ferrer, continuano gli incontri musicali con il Conservatorio Francesco Morlacchi di Perugia

• ore 19.30 per la sezione in città e fuori città il progetto Miniera “Sotto il pavimento del mondo- voci dal ventre di Morgnano

• alle ore 21.00 a San Salvatore andrà in scena l’appuntamento con il progetto Decalogo-parte I, idea progettuale di Stefano Alleva, “Non uccidere”

• alle ore 22.00 al Chiostro di San Nicolò si conclude la serie di concerti, che vede al pianoforte Matthew Aucoin e al violino Keir GoGwilt.

ARTE

• ore 10.00 Palazzo Collicola – Arti Visive, MOSTRE DEL COMUNE a cura di Gianluca Marziani

• ore 09.30 -19.30 Rocca Albornoziana MOSTRE Sconfinamenti a cura di Achille Bonito Oliva

• ore 10.30 Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti Visite Guidate – “DIETRO LE QUINTE” Ingresso su Prenotazione

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!