Spoleto comune “riorganizzato” / Più che una sforbiciata, un taglietto - Tuttoggi

Spoleto comune “riorganizzato” / Più che una sforbiciata, un taglietto

Redazione

Spoleto comune “riorganizzato” / Più che una sforbiciata, un taglietto

Ven, 25/04/2014 - 21:12

Condividi su:


Dopo la redistribuzione degli incarichi dirigenziali si completa la riorganizzazione della macchina amministrativa spoletina, a cui gli organi competenti, coadiuvati dal direttore generale della Provincia di Perugia, lavorano dal dicembre scorso. Una riorganizzazione che, oltre a modificare o integrare le funzioni proprie di ognuna delle 7 direzioni comunali, ha messo mano anche alle cosiddette posizioni organizzative, gli Apo per intenderci, su cui tanto si è discusso in passato.

Certo, più che di sforbiciata si potrebbe parlare di taglietto, visto che numericamente le posizioni organizzative si sono ridotte di due sole unità, da 26 a 24. Va detto inoltre che a differenza di un anno fa quando in organico figuravano 24 Apo e 2 Alte professionalità (i responsabili dell’ufficio legale), nella tabella recentemente pubblicata all’albo pretorio figurano 17 Apo e 7 Alte professionalità. Con un criterio di differenza più formale che sostanziale: più ad ampio raggio le competenze degli Apo, maggiormente specifiche e settoriali quelle delle Alte professionalità. Nessuna differenza quanto a trattamento economico tra le categorie.

Detto delle due Alte professionalità in forza all’ufficio legale, ci sono 5 Apo e 2 Ap alla Polizia Municipale e Servizi, 1 Apo e 1 Ap allo Sviluppo Locale e Sostenibile, 3 Apo alla Pianificazione ed Uso del Territorio, 3 Apo e 1 Pa alla Progettazione e Interventi sul Territorio, 2 Apo e 1 Ap alla Cultura e Turismo, 2 Apo e 1 Ap all’Istruzione Coesione Sociale Salute e Sport, 1 Apo alle Risorse Finanziarie e Controllo. Appartenevano proprio a quest’ultima direzione – stando a quanto riferito da fonti non ufficiali – gli unici due Apo non confermati. Colpa, forse, delle vicende relative al disavanzo di bilancio. (G. M.)

Riproduzione riservata ©

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!