Spello, inaugurata la nuova sede del Distretto sanitario ASL3. Centro al servizio di giovani e anziani - Tuttoggi

Spello, inaugurata la nuova sede del Distretto sanitario ASL3. Centro al servizio di giovani e anziani

Redazione

Spello, inaugurata la nuova sede del Distretto sanitario ASL3. Centro al servizio di giovani e anziani

Sab, 04/02/2012 - 12:44

Condividi su:


Un centro che raccoglie servizi sanitari per soddisfare al meglio le esigenze dei cittadini più anziani e delle giovani generazioni. E’ stato inaugurato venerdì mattina la nuova sede del Distretto Sanitario dell’Asl 3 in via della Liberazione, a pochi passi dalla centralissima Piazza della Repubblica, una struttura di circa 300 metri quadri che vedrà riorganizzati e potenziati i servizi esistenti con il supporto di nuove specialistiche, quali oculistica, ginecologia, psichiatria e cardiologia, e il potenziamento della ginecologia per quanto riguarda il Consultorio, si avrà una stretta collaborazione con i medici di base e l’apertura di un centro dedicato ai disturbi del comportamento alimentare.
“La nuova sede nel Complesso di San Filippo Neri – ha spiegato il sindaco Sandro Vitali – è stata realizzata con l’obiettivo di soddisfare al meglio le esigenze dei cittadini che potranno usufruire di una nuova e ed efficiente struttura che garantirà riservatezza, vivibilità e condizioni igienico sanitarie di alta qualità, aspetti che non erano più compatibili nella sede in piazza Sant’Andrea”. La nuova sede sorge sulla cinquecentesca chiesa di San Rufino, di cui ancora è visibile la facciata. “Gli ambienti sono accoglienti e confortevoli – ha spiegato il direttore generale dell’Asl 3 Sandro Fratini – abbiamo scelto con cura i materiali, quali la tinteggiatura, le porte, le finestre e i soffitti. Abbiamo progettato la distribuzione dei locali seguendo una logica di differenziazione degli ambiti sanitari con il fine di evitare un’affluenza in posti concentrati, e garantendo la privacy”. La sede di Spello è stata arredata anche con opere degli artisti spellani che hanno donato i loro quadri rendendo ancora più accogliente la struttura. “Questa nuova struttura – ha aggiunto la presidente della Giunta regionale Catiuscia Marini – è il frutto di una stretta collaborazione tra Regione Umbria, Asl3 e Comune di Spello, in quanto è stato recuperato un edificio con i fondi del terremoto mettendolo a disposizione della popolazione, mentre l’Asl 3 e la Regione hanno potuto continuare ad investire nei servizi, ripensarli a riorganizzarli. Il Centri salute devono infatti diventare una interfaccia con i cittadini, secondo un’ottica di integrazione e al servizio degli anziani ma anche delle giovani generazioni”.
All’inaugurazione della nuova sede del Distretto Sanitario è intervenuto anche il vescovo di Foligno Gualtiero Sigismondi.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!