Sosta selvaggia a Perugia, ancora automobilisti maleducati in Piazza Italia - Tuttoggi.info

Sosta selvaggia a Perugia, ancora automobilisti maleducati in Piazza Italia

Redazione

Sosta selvaggia a Perugia, ancora automobilisti maleducati in Piazza Italia

Autisti di Busitalia impossibilitati a fare manovra o a scendere i passeggeri
Lun, 24/02/2020 - 13:43

Condividi su:


Ancora problemi con la sosta selvaggia in piazza Italia, dove anche nella mattinata di lunedì 24 febbraio – segnalano alcuni autisti di Busitalia – ci sono mezzi mal parcheggiati che impediscono agli autobus di girare e scaricare i passeggeri.

Non è poi raro vedere vetture che, anche solo per i proverbiali 5 minuti, vengano parcheggiate sulle strisce che delimitano le fermate degli autobus. E qualche volta anche i camion parcheggiano sulle strisce, il tempo necessario per il carico e lo scarico

Numerose le segnalazioni quotidiane anche su Perugia Sosta Selvaggia, gruppo Facebook dedicato al tema. Nei giorni scorsi, proprio dal gruppo, la segnalazione in Borgo XX Giugno, a ridosso della scuola elementare, un’auto mal parcheggiata aveva impedito per una decina buona di minuti il passaggio di un autobus scolastico.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_perugia

    L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


      trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

      "Innovare
      è inventare il domani
      con quello che abbiamo oggi"

      Grazie per il tuo interesse.
      A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!