Serie D, “Foligno 2.0” a valanga, Gavorrano travolto 6-1 - Tuttoggi

Serie D, “Foligno 2.0” a valanga, Gavorrano travolto 6-1

Davide Baccarini

Serie D, “Foligno 2.0” a valanga, Gavorrano travolto 6-1

Nonostante le numerose assenze i Falchetti dilagano con Adamo, Carminucci (autogol), Chiani, Fondi (2) e il neoacquisto Di Maira
Dom, 02/11/2014 - 14:30

Condividi su:


Il Foligno che non ti aspetti. La nona giornata del girone E riserva un risultato tennistico ai tifosi biancoazzurri, accorsi numerosi oggi al “Blasone”. La squadra di Petrini, decimata da assenze e squalifiche, torna alla vittoria dopo tre partite e lo fa di prepotenza con un sonoro 6-1.

Nel primo tempo sono proprio i padroni di casa a passare in vantaggio con un colpo di testa di Adamo al 31’. Pochi minuti dopo arriva il raddoppio con un autogol di Carminucci al 40’.

Nella ripresa, dopo lo spavento per il gol al 48’ di Lombardi che accorcia le distanze, i biancoazzurri ruggiscono e fanno tre gol in soli 6 minuti: al 50’ con Chiani e al 54’ e al 56’ con uno scatenato Fondi che, all’85’, serve anche l’assist per il nuovo acquisto Di Maira, che bagna nel migliore dei modi il suo esordio a Foligno.

Una soddisfazione doppia per mister Petrini che, oltre alla vittoria ritrovata, può  certamente contare su seconde linee di grande valore.

Tabellino

Foligno: Biscarini, Calzola, Ciampa, Adamo, Fiordiani (85’Di Maira), Castellana (81’Bravini), Luchini (64’De Costanzo), Menchinella, Fondi, Montanari, Chiani. A disp: Palmieri, Bravini, Chaoukairi, Veneroso, De Costanzo, Burini, Bellomo, Fermanelli, Di Maira. All. Petrini.

Gavorrano: Abibi, Carminucci, Silvestri, Giordano, Sciannamè, Costanzo (73’Scozzafava), Mattia, Zizzari (68’Arcamone), Guitto, Lombardi, Tarantino (73’Periccioli). A disp: Capuano, Tosoni, Colorno, Paladini, Periccioli, Scozzafava, Mastroberti, Arcamone, Fasano. All. Cacitti.

Arbitro: De Tullio di Bari

Reti: 31’ Adamo (F), 40’ autogol Carminucci (F), 48’ s.t. Lombardi (G), 50’ Chiani (F), 54’ e 56’ Fondi (F), 85’ Di Maira (F)

Ammoniti: –

——————–

92′ – Finisce qui. Un super Foligno vince 6-1 con il Gavorrano

90′ – Due minuti di recupero

85′ – C’è gloria anche per Di Maira: l’attaccante appoggia il pallone in rete dopo un assist al bacio di Fondi. Che esordio! 6-1

83′ – Esce Fiordiani, entra il neoacquisto Di Maira

81′ – Sostituzione Foligno: esordisce Bravini al posto di Castellana

73′ – Doppio cambio Gavorrano: escono Costanzo e Tarantino entrano Periccioli e Scozzafava

70′ – Chiani si divora un altro gol sparando alle stelle da distanza ravvicinata

68′ – Primo cambio Gavorrano: esce Zizzari entra Arcamone

67′ – Palo di Zizzari, Gavorrano ancora vivo

[Sono circa 900 gli spettatori accorsi oggi al “Blasone”, tra questi molti ragazze delle scuole]

66′ – Il Foligno si divora il sesto gol: Fondi per Chiani con quest’ultimo che si divora il “cappotto”

64′ – Primo cambio per il Foligno: entra De Costanzo esce Luchini

56′ – Dilaga il Foligno: azione personale di Fondi che scarta un difensore e il portiere e scarica di rabbia in rete. 5-1

54′ – Poker Foligno! Abibi non trattiene la palla e Fondi ne approfitta con un tap-in facile facile! 4-1

50′ – Terzo gol del Foligno! Fiordiani assiste Chiani che stoppa e insacca! 3-1

48′ – Gavorrano accorcia le distanze con Lombardi su azione insistita di Carminucci. 2-1

46′ – Comincia il secondo tempo

————————-

47′ – Le squadre vanno negli spogliatoi. Foligno 2 – Gavorrano 0

45′ – Due minuti di recupero

44′ – Ci prova Mattia ma il suo tiro è alto

40′ – Cross dalla destra di Fondi e Carminucci buca Abibi con un autogol! 2-0 per i Falchetti

[Il gol di Adamo (il primo in stagione per il difensore) porta a 7 i marcatori del Foligno quest’anno]

31′ – Foligno in vantaggio! Sugli sviluppi di un corner battuto da sinistra arriva Adamo che impatta il pallone di testa e insacca. Il pallone sbatte sul corpo di Calzola ma il gol è del primo

30′ – Ancora il solito Tarantino, stavolta la sua conclusione finisce alta

27′ – Luchini mette ancora in mezzo all’area, Menchinella di testa spedisce fuori. Seconda ottima occasione per il Foligno

25′ – Errore di Adamo che regala a palla a Tarantino, Biscarini in uscita risolve e si prende pure il fallo

21′ – Gavorrano più intraprendente, tra i Falchetti c’è un po’ di confusione

19′ – Gioco fermo, Adamo a terra

14′ – Fiordiani prova a sorprendere da lontano Abibi che però ci arriva e para

13′ – Tiro velleitario di Montanari dalla distanza che finisce fuori

12′ – Primo calcio d’angolo per il Foligno

11′ – Luchini in mezzo per Fondi che di testa impatta ma manda fuori di poco

9′ – Lenta la manovra del Foligno, il Gavorrano invece è già arrivato due volte nei pressi della porta avversaria

8′ – Tiro di Tarantino dalla destra, para ancora Biscarini

8′ – Fase di studio tra le due squadre

1′ – Gavorrano subito pericoloso con Tarantino, Biscarini ci mette una pezza in uscita

1′ – Si parte in un Blasone pieno di studenti a fare il tifo

Le formazioni ufficiali:

Foligno: Biscarini, Calzola, Ciampa, Adamo, Fiordiani, Castellana, Luchini, Menchinella, Fondi, Montanari, Chiani

Gavorrano: Abibi, Carminucci, Silvestri, Giordano, Sciannamè, Costanzo, Mattia, Zizzari, Guitto, Lombardi, Tarantino

————–

E’ un Foligno falcidiato da squalifiche e infortuni quello che dovrà affrontare il Gavorrano nella nona giornata del girone E. Alle assenze dei “cattivi” Monaco (fermato due giornate), Ciurnelli e Coresi (una), si aggiungono infatti le defezioni del lungodegente Marani, Gentili, Petterini e, soprattutto, di Vegnaduzzo e Urbanelli. Il bomber argentino, stiramento al bicipite femorale, ne avrà infatti per due-tre settimane mentre il secondo, che ha riportato la rottura del menisco (con una lesione parziale del legamento) nel derby con la Voluntas, potrebbe rientrare addirittura tra 4-6 mesi.

Vista l’entità dell’infortunio di quest’ultimo, il Foligno ha subito deciso di intervenire sul mercato e, proprio ieri, ha ufficializzato il tesseramento del 20enne attaccante, ex Vigor Lamezia e Vallee D’Aoste, Filippo Di Maira, classe ’94. Altri nuovi arrivi, inoltre, sono quelli di Lorenzo Liurni, 20enne attaccante in prova, e del nuovo accompagnatore Sergio Sammaciccia.

 

Per rimediare a questa sfortunata congiuntura Petrini, per puntare ad una vittoria che ormai manca da tre gare, dovrà forzatamente scegliere tra gli ultimi “superstiti” della rosa. In difesa sembra quasi scontata la linea difensiva Calzola, Adamo, Castellana, Ciampa. A centrocampo sono quasi obbligati anche gli inserimenti di Chiani e Fiordiani. De Costanzo, sostituto naturale di Monaco, dovrebbe sostenere le uniche due punte sopravvissute, Luchini e Fondi.

La cronaca del match sarà in diretta dalle 14.30.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!