Serie B, esordio amaro per Nesta | Perugia rimontato a Empoli, ai playoff c’è il Venezia

Serie B, esordio amaro per Nesta | Perugia rimontato a Empoli, ai playoff c’è il Venezia

Il solito Di Carmine illude i biancorossi poi i toscani ribaltano il risultato con Pasqual e Donnarumma, il Grifo affronterà la squadra di Inzaghi


share

Esordio amaro al “Castellani” di Empoli, nell’ultima giornata di serie B, per il Perugia di Nesta. L’ex difensore di Lazio e Milan, al suo esordio in biancorosso, non stravolge nulla e conferma il 3-5-2 già usato da Breda con Zanon e Pajac sulle fasce, Buonaiuto in mezzo, e la coppia Cerri-Carmine davanti.

Ed è proprio il Grifo a cominciare forte, sfruttando un’incertezza difensiva dell’Empoli: il rinvio di Veseli sbatte su Di Lorenzo e diventa un tiro, Terracciano vola e respinge ma sulla ribattuta Di Carmine insacca a porta vuota (al 2′) il gol del vantaggio e il suo 23° in campionato. I padroni di casa non ci stanno e crescono con lo scorrere dei minuti: al 33′ la punizione di Pasqual centra la traversa; al 38′ Caputo  sfonda la rete con un destro potente ma l’arbitro annulla per il precedente fallo di mano dell’attaccante. Al 43′ arriva il pareggio con un traversone di Pasqual che, senza alcuna deviazione, finisce in rete.

Nella ripresa Empoli subito vicinissimo al gol del sorpasso con Donnarumma che impatta bene il cross di Di Lorenzo ma spedisce fuori da ottima posizione. Al 54′ si rivede il Perugia con il solito Di Carmine, il cui tiro da fuori viene deviato sul palo dalla mano di Terraciano. Al 63′ premiato l’assalto alla porta del Grifo da parte dei padroni di casa: Caputo tra tre difensori trova un assist al bacio per Donnarumma, che non sbaglia solo davanti a Leali. E’ 2-1. L’Empoli rallenta i ritmi ma Nesta fa il suo primo cambio solo al 79′, dando un’anima più offensiva alla squadra inserendo Terrani per Zanon. L’occasione del pareggio arriva però solo al 90′ con Colombatto, che controlla, salta Maietta e scocca il tiro ma la palla termina fuori.

Il Perugia, in virtù degli altri risultati, affronterà la quinta classificata, il Venezia di Filippo Inzaghi. Tra quest’ultimo e Nesta sarà uno scontro tra ex campioni del mondo. Promosso in serie A (oltre all’Empoli) il Parma.

share

Commenti

Stampa