Scoperto appartamento pieno di merce rubata, droga e apparecchi per clonare bancomat - Tuttoggi

Scoperto appartamento pieno di merce rubata, droga e apparecchi per clonare bancomat

Redazione

Scoperto appartamento pieno di merce rubata, droga e apparecchi per clonare bancomat

Sab, 29/10/2011 - 14:31

Condividi su:


Un appartamento adibito a vero e proprio magazzino di merce rubata, droga e apparecchi per clonare bancomat. E' quanto scoperto dai Carabinieri di Bastia e di Marsciano a Papiano.

I militari hanno indivisuato lo stabile, dopo aver monitorato per alcune settimane l'attività di due uomini, entrambi cittadini rumeni con numerosi precedenti per furto, residenti a Marsciano ma che si recavano spesso nell'appartamento in questione.

Dopo un periodo di osservazione i militari di Bastia, in collaborazione con quelli della Stazione di Marsciano, hanno fatto irruzione nell’immobile e hanno rinvenuto moltissima refurtiva e droga.

In particolare sono stati sequestrati oltre 15 grammi di cocaina, 5 grammi di hashish, un bilancino di precisione e numerosi ritagli per confezionare le dosi.

Nella casa c’erano inoltre 8 stufe a combustibile liquido, computer, stampanti, materiale da giardino, fusti contenenti oltre 250 litri di gasolio e cerchi in lega, materiale (del valore di oltre 20 mila euro) in parte risultato rubato in danno di aziende della zona e restituito dai Carabinieri ai legittimi proprietari.

I due uomini (classe ’80 e ’88) avevano anche un dispositivo “skimmer” per la clonazione di carte di pagamento e due bancomat in bianco, attrezzatura utilizzata per acquisire in modo fraudolento i dati dei bancomat e generare carte clonate con le quali attingere ai risparmi dei cittadini.

Al termine delle attività, quindi, i due stranieri sono stati tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione, nonché deferiti all’autorità giudiziaria per falsificazione di carte di credito. Gli arrestati sono stati ristretti nel carcere di Perugia a disposizione della magistratura perugina.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!