Rapina in pasticceria in via Pinturicchio

Rapina in pasticceria in via Pinturicchio

Redazione

Rapina in pasticceria in via Pinturicchio

Lun, 21/09/2020 - 12:23

Condividi su:


Rapina in pasticceria in via Pinturicchio

E’ entrato nella pasticceria di via Pinturicchio armato di una sbarra di ferro e si è fatto consegnare dalla commessa l’incasso della giornata. La rapina è avvenuta nel tardo pomeriggio di domenica.

Attimi di terrore con l’uomo che ha minacciato la commessa, costringendola a consegnargli i soldi. Gli inquirenti ipotizzano che l’autore della rapina possa essere un tossicodipendente in cerca di denaro.

Ancora una volta, dunque, un’attività commerciale di Perugia viene presa di mira da balordi senza scrupoli in cerca di soldi.

La rapina al 19enne

Intanto proseguono da parte della polizia le ricerche delle due persone – presumibilmente extracomunitari in base alla descrizione fatta da alcuni testimoni – che venerdì notte hanno rapinato un 19enne sotto il portone di casa. Il giovane, al rientro dopo una serata con gli amici, è stato avvicinato da due sconosciuti che, forse sotto la minaccia di un’arma, gli hanno intimato di consegnarli i soldi che aveva in tasca e il cellulare.


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!