Ecco il Premio Metelli: "Ricordiamo uno dei figli migliori della Quintana"

Ecco il Premio Metelli: “Ricordiamo uno dei figli migliori della Quintana”

Redazione

Ecco il Premio Metelli: “Ricordiamo uno dei figli migliori della Quintana”

Mar, 20/07/2021 - 16:37

Condividi su:


Presentata l'iniziativa in ricordo di Maurizio Metelli

Uno dei figli migliori della Quintana”. Il presidente dell’Ente Giostra, Domenico Metelli, ha ricordato così Maurizio Metelli, lo storico priore del Contrastanga e magistrato di palazzo Candiotti, scomparso prematuramente per il Covid. Un’iniziativa nata proprio dal Contrastanga e sposata in pieno dall’Ente Giostra

Coronavirus, il popolo della Quintana piange Maurizio Metelli

Chi ha avuto l’onore di averlo come proprie e come magistrato – ha detto Metelliconosce le due doti. Una persona che ha dato tanto alla sua famiglia e alla città. Maurizio manca a tutti noi. Lo volevamo ricordare in maniera non banale, perché a lui le banalità non interessavano. Ecco quindi questa intuizione condivisa, un premio condiviso con la famiglia di Maurizio, per rendergli omaggio per quello che ha fatto e continuerà a fare. Sicuramente ci starà guardando e sicuramente starà organizzando da lassù una grande Quintana“.

Quintana per le vittime del Covid

Una Quintana speciale, dedicata a Metelli e alle vittime del Covid. “Maurizio – ha detto l’assessore con delega alla Quintana, Decio Bariliera una persona elegante, dentro e fuori“. Commovente il ricordo della figlia Cristina, che ha ringraziato per l’affetto dimostrato nei confronti di suo padre: «Mancano il suo coraggio e la sua determinazione, la sua generosità e il suo altruismo. Nessuno avrebbe pensato che sarebbe scomparso così velocemente. Da adesso quello che resta è nei nostri cuori e i ricordi sopravviveranno, perché ci ricorderemo delle sue parole e del suo esempio“.

Una persona speciale

E’ un premio dedicato ad una persona speciale e, per me, maestro di Quintana – ha detto Carlo Mattioli, il priore del Contrastanga – un riferimento che dispensava consigli. Una persona dalle profonde doti umane. Il premio, messo a disposizione dal nostro rione, con la collaborazione dell’Ente Giostra, vuole essere un riconoscimento“. Quest’anno è stato realizzato dallo Studio orafo ‘Il deschetto’.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!