Perugia2019, firmato il protocollo d’intesa con la Scuola Lingue Estere dell’Esercito

Perugia2019, firmato il protocollo d’intesa con la Scuola Lingue Estere dell’Esercito

Anche la città di Spoleto è entrata nell’accordo / La firma del Generale Badalucco e il Presidente Bracalente


share

La Scuola Lingue Estere dell’Esercito ha formalizzato l’adesione alla Fondazione Perugia Assisi 2019 per la nomina della città a Capitale europea della cultura con la firma della convenzione, avvenuta oggi nel capoluogo umbro, tra il Comandante dell’Istituto, Generale di Brigata Antonio Badalucco, e il Presidente della Fondazione, Professor Bruno Bracalente. Recentemente è entrata nel protocollo anche la città di Spoleto.
L’Istituto militare, che già in passato ha fornito alla Fondazione la consulenza per la traduzione in inglese del dossier presentato alla Commissione Europea responsabile della short list delle città concorrenti a Capitale Europea della Cultura, va così ad aggiungersi al novero degli altri prestigiosi Atenei perugini che hanno aderito all’iniziativa.
In tale contesto la Scuola Lingue Estere, affermato polo di eccellenza nella formazione linguistica e unica oggi in Italia a fornire formazione linguistica in tutti gli idiomi parlati al mondo, promuove e valorizza il patrimonio culturale della città.

Riproduzione riservata

share

Commenti

Stampa