PEDALATA DI SOLIDARIETA' “PER AIUTARE ANDREA”. FOLIGNO E BASTIA INSIEME, IN UN GEMELLAGGIO A DUE RUOTE

PEDALATA DI SOLIDARIETA' “PER AIUTARE ANDREA”. FOLIGNO E BASTIA INSIEME, IN UN GEMELLAGGIO A DUE RUOTE

share

L' “Onda Anomala” ha colpito di nuovo. E lo ha fatto toccando i cuori di quanti, questa mattina sono passati, anche solo per caso, in piazza della Repubblica a Foligno. In questa occasione sono stati, infatti, raccolti fondi per sostenere un giovane, che si chiama Andrea e che oggi ha 33 anni, plurioperato alla testa a causa di un tumore che ha scoperto all'età di 6anni. Un male che lo ha visto finire sotto i ferri per 34volte. Dopo l'ultima operazione Andrea non sente più e sono insorte numerose altre complicazioni che lo costringo a rimanere a letto. La sua vicenda ha toccato nell'anima tanta gente. Tra loro anche il Comitato spontaneo dei dipendenti Isa di Bastia Umbra “… Per l'Abruzzo…” che oggi a Foligno si sono gemellati con l'Onda Anomala, il movimento trasversale, anche in questo spontaneo, che promuove l'uso delle biciclette sia come mezzo di trasporto che come veicolo di sensibilizzazione della pubblica opinione verso problematiche sociali e civili. In cambio di una offerta (il totale ricavato è stato destinato ad Andrea) sono stati dati a ciascuna delle persone che hanno aderito una maglietta ed un cappellino.

share

Commenti

Stampa