Nuove assunzioni in vista per la Ncm

Nuove assunzioni in vista per la Ncm

L’azienda di Renato Cesca cresce e crea lavoro

share

Una grande azienda di Foligno,  di prestigio mondiale, è pronta ad assumere nuovi giovani nel suo stabilmento de La Paciana.

Stavolta si può davvero dire: “finalmente una bella notizia”!

Lo stabilimento in cerca di nuova manodopera è quello della Ncm di Renato Cesca, presidente regionale della Cna, ad annunciarlo è stato lo stesso imprenditore nel corso di una visita organizzata nei giorni scorsi dal Rotary Club di Foligno, alla quale hanno preso parte una quarantina di soci con in testa il neo presidente Giovanni Bianchini.

La Ncm è leader a livello internazionale nei settori dell’aeronautica e dell’energia, una reatà in netta controtendenza con la crisi economica nazionale e locale, tanto da cercare nuove figure professionali.

Nei prossimi mesi, come detto, saranno assunte 35 persone, che andranno ad integrare gli attuali 204 occupati, tutti con un’età media intorno ai trent’anni ed i 35 della Htc, altra azienda fiore all’occhiello del gruppo di Renato Cesca,

L’azienda folignate operante nei settori dell’energia e dell’aeronautica civile e militare è infatti pronta ad aprire le proprie porte a 35 nuove unità, che andranno ad aggiungersi alle attuali 204 di Ncm ed ai 35 di Htc, altra realtà gestita da Cesca.

Un aumento di lavoro in via Vici, sede dello stabilmento, significherà conseguentemente un incremento delle produzioni anche per l’indotto e magari la possibilità di nuove assunzioni.

Alla delegazione rotariana, Cesca ha fatto sapere che l’azienza ha chiuso il bilancio 2014 con ben 34,2 milioni di euro, considerato non come traguardo ma come base di partenza per toccare quota 40 milioni nel corso dell’anno ed arrivare intorno ai 60 entro il 2016.

A febbraio dovrebbe essere realizzato il nuovo fabbricato, dove saranno prodotti i particolari componenti che hanno determinato l’incremento delle commesse estere.

Grazie a realtà come queste, Foligno si fa onore nel mondo e – tanto per restare in tema – vola sempre più in alto.

share

Commenti

Stampa