Norcia, 190 nuovi computer donati alla scuola da Italgas - Tuttoggi

Norcia, 190 nuovi computer donati alla scuola da Italgas

Redazione

Norcia, 190 nuovi computer donati alla scuola da Italgas

Assessore Boccanera "Nuovi stimoli per andare avanti. Ricostruire le scuole è fondamentale"
Sab, 30/11/2019 - 08:18

Condividi su:


Norcia, 190 nuovi computer donati alla scuola da Italgas

La Italgas, società italiana specializzata nell’attività di distribuzione del gas, ha donato all’istituto Omnicomprensivo De Gasperi-Battaglia di Norcia 190 computer. La donazione è frutto dell’accordo stipulato a dicembre 2018 tra la società e il Commissario Straordinario in cui è stata prevista la donazione complessiva di 1500 pc da ripartire nelle quattro regioni colpite dal sisma.

Alla cerimonia di consegna erano presenti, tra gli altri, il vice sindaco del Comune di Norcia, Giuliano Boccanera, il dirigente scolastico Rosella Tonti, la dirigente dell’ufficio scolastico regionale Antonella Iunti, Nunzio Ferrulli, Responsabile Relazioni Istituzionali e Affari Regolatori Italgas e, naturalmente, una rappresentanza di studenti della scuola nursina ma anche di altri istituti umbri. E’ stata la giovane Beatrice a ringraziare Italgas a nome di tutti gli studenti. Assente per impegni a Roma il Commissario alla ricostruzione Farabollini che ha fatto pervenire i suoi saluti.

“Quello di oggi è un momento che si ripete – ha commentato il Vice Sindaco Boccanera – ogni donazione che riceviamo è uno stimolo da parte degli italiani a non mollare e ad andare avanti. Guardiamo al futuro e per questo stiamo lavorando alle nuove scuole, per fare in modo che possiate studiare in luoghi sicuri e all’avanguardia”.

A sottolineare la collaborazione tra pubblico e privato è la dirigente Iunti “questa donazione contribuisce a rendere le scuole migliori” mentre Ferrulli ha annunciato che l’impegno di Italgas non si fermerà alla donazione dei pc. “Il vostro sguardo e la voglia di resistere ci ha particolarmente colpito. Il prossimo anno – ha detto – andremo nelle scuole per raccontare cosa fare e come comportarsi con il gas in caso di sisma, ponendo particolare attenzione alla sicurezza”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!