Nasce ufficialmente il Gruppo Sbandieratori e Musici Città di Foligno

Nasce ufficialmente il Gruppo Sbandieratori e Musici Città di Foligno

Nel gruppo già 80 componenti | Insegnerà a suonare tamburi, chiarini e maneggiar bandiera | Sabato la cena di presentazione

share

La città della Quintana ha ufficialmente il suo ‘Gruppo Sbandieratori e Musici Città di Foligno’.

Dopo circa un anno di rodaggio, ora tutto è pronto per la presentazione, con l’obiettivo di mettere a disposizione della comunità una vera e propria scuola per insegnare l’arte di suonare i tamburi, le chiarine e di maneggiar bandiere. Una realtà a disposizione di tutti, senza limiti di età e appartenze rionali o quintanare.

Il gruppo folignate ha subito esordito alla grande, piazzandosi al secondo posto sul podio della prima gara disputata a Vignanello, in provincia di Viterbo. Un primo passo sulla buona strada per avviare un progetto tutto made in Foligno e offrire una fucina di talenti all’intero mondo quintanaro.

“Siamo un gruppo di ragazzi spinti dalla stessa passione per la musica e l’arte di maneggiar l’insegna – fanno sapere – vogliamo crescere e far crescere a Foligno la cultura della bandiera e del musico. La speranza è comunque quella di lavorare per poi uscire anche dal contesto territoriale e portare queste passioni in giro per tutta l’Umbria ed il resto del Paese”.

Ad oggi, i settori sono – per l’appunto – tre e riguardano:

  • chiarine,
  • tamburi e
  • bandiere.

Un gruppo già consistente di circa ottanta elementi.

Di particolare impatto, lo stemma che contraddistingue il sodalizio: l’effigie, ispirata ai gonfaloni susseguitisi nel tempo a Foligno, si compone di due leoni che si fronteggiano ed il giglio, sormontati da corona marchionale e ai lati, compaiono due chiarine trombe.

Il debutto ufficiale è in calendario per sabato 15 dicembre alle 20.30 con una cena di gala inaugurale, presso i locali della chiesa di San Paolo Apostolo in via del Roccolo.

Per info e prenotazioni: 3921379142

share

Commenti

Stampa